Milan Soccer Camp: interazione e solidarietà, le info
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Fondazione Milan e Milan Junior hanno collaborato per realizzare gli Special Milan Soccer Camp, importante progetto che mette lo sport al centro delle attività di solidarietà, ma soprattutto di interazione. Ragazzi diversamente abili giocano insieme a ragazzi normodotati: i camp rossoneri diventano così il luogo dove giocare e crescere insieme, al di là delle diversità. Il progetto fa parte delle molte attività che Fondazione Milan sta portatando avanti in questa stagione dove lo sport è elemento cardine per la formazione e la crescita dell’individuo.

Gli Special Milan Soccer Camp sono attualmente presenti sul territorio Nazionale ma anche Internazionale:
– Milan Junior Camp di Milano, Cimiano, dove bambini affetti da autismo frequentano 4 settimane di camp insieme ai compagni normodotati.
– Milan Junior Camp Germania dove in collaborazione con Special Olympics oltre 50 ragazzi diversamente abili – principalmente sindrome di down – sono inseriti nei camp rossoneri che si svolgono in Germania. I ragazzi svolgono attività calcistica insieme ai normodotati con l’obiettivo di migliorare comunicazione, convivenza e capacità coordinative motorie.
– Milan Junior Camp Riva del Garda in collaborazione con ASD Gruppo Sportivo Silenziosi: per la prima volta per una settimana un gruppo di ragazzi non udenti partecipa al camp residenziale di Riva del Garda. I ragazzi sono costantemente seguiti da operatori specializzati e interpreti della LIS (Lingua Italiana dei Segni) per permettere e favorire, sia sul campo sia nella vita quotidiana del camp la comunicazione tra non udenti e normodotati.
– Milan Junior Camp Jesolo in collaborazione con La Strada: come prosecuzione del progetto che vede coinvolte la Cooperativa Sociale La Strada di Milano e Fondazione Milan nella lotta alla dispersione scolastica, cinque ragazzi che hanno frequentato per tutto l’anno il programma di recupero scolastico e attività sportiva, conseguendo con buoni risultati il diploma di terza media, frequentano come vacanza premio il Milan Junior Camp di Jesolo.

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi