Campionati del Mondo: Martina Alzini si ripete, è Argento nell’omnium
Ti piace questo articolo? Condividilo!
(foto da: Ufficio Stampa Team Gauss)
(foto da: Ufficio Stampa Team Gauss)

 

Che emozioni Martina Alzini! Ai Campionati del Mondo su Pista sale ancora sul podio, ancora una volta ad un soffio dal titolo iridato, è seconda. Nella specialità omnium è lei la regina, solo la giuria non le permette di realizzare un sogno, vestire la maglia di campionessa del mondo.

Continua a regalare grandi soddisfazioni la giovane atleta del Team Gauss. Dopo aver conquistato una medaglia d’argento storica, insieme alla compagna di club Maria Vittoria Sperotto e alle azzurrine, nell’inseguimento a squadre solo tre giorni fa, Martina Alzini conquista una seconda medaglia d’argento, storica, ma che vale oro. E’ seconda anche nell’omnium.

Una prova perfetta. Tre vittorie: la corsa a punti, il giro lanciato e i 500 mt da fermo, un secondo posto nell’eliminazione, terza nello scratch e sesta nell’inseguimento. Sei corse in soli due giorni, risultato: una medaglia color argento che ha sia il sapore, che il valore del metallo più pregiato, l’oro.

Martina, infatti, è stata letteralmente penalizzata dalla giuria nella sesta e ultima prova.  Giuria che ha annullato all’azzurra i cinque punti dello sprint finale, della corsa a punti perché avrebbe deviato dalla sua linea.

Questione di centimetri, non rilevati invece all’australiana Macey Stewart, incorsa nello stesso difetto. Subito lo staff azzurro ha contestato la decisione, ma nulla da fare. Rimane il capolavoro firmato Martina Alzini, a dimostrazione del talento della biondina lombarda, che al primo anno nella categoria ha già dimostrato di che pasta è fatta. Ha vinto in tutte le categorie, ha lasciato il segno in tutte le corse importanti a cui ha preso parte. Martina, c’è!

Determinazione, passione, forza di volontà, caparbietà e una grinta che le permette e le permetterà di raggiungere traguardi ambiziosi e importanti: questa è Martina Alzini, un’atleta che è solo all’inizio di carriera e già ha regalato emozioni, in primis a lei stessa e poi, alla sua formazione, il Team Gauss, che come dimostrano le parole di Cristina Castelli, crede fortemente in lei:

“L’argento che ci hanno regalato Martina e Maria Vittoria nell’inseguimento a squadre ci ha fatto lacrimare gli occhi, di gioia, l’argento nell’omnium ci ha fatto sentire i brividi d’emozione. Martina è stata semplicemente splendida, la rabbia per quel titolo che era suo, c’è. Ma c’è anche la certezza di avere un talento, che non si ferma, e ha sempre più fame e voglia di far vedere al mondo quanto è forte. La stagione non è finita e siamo sicuri, nemmeno le soddisfazioni.

Un appuntamento al quale il Team Gauss tiene molto sono i Campionati Italiani su pista, i numeri e le prestazioni che Martina e Maria Vittoria hanno scritto e regalato ci mettono il sorriso. E ora, le aspettiamo a braccia aperte per festeggiarle a modo, perché per noi, Martina ha vinto il Campionato del Mondo”.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi