Hockey Milano Rossoblu: Tyler Gron è il secondo straniero
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’Hockey Milano Rossoblu è lieto di comunicare il raggiungimento dell’accordo con il giocatore Tyler Gron per la prossima stagione sportiva. Tyler Gron nato a Spruce Grove in Alberta (Canada) il 7/11/1989. Centro – stecca destra. 180 cm x 88 kg. Tyler Gron inizia la sua carriera nella lega universitaria NCAA nella stagione 2008/2009 con la casacca della Northern Michigan University, con la quale rimarrà per tutto il percorso universitario, realizzando 97 punti – 48 gol e 49 assist in 140 partite. Durante l’ultimo anno universitario Tyler fa il suo esordio in AHL tra le fila dei Bridgeport Sound Tigers con i quali disputerà 3 incontri realizzando un assist.

Tyler Gron, foto sito Hockey Milano Rossoblu
Tyler Gron, foto sito Hockey Milano Rossoblu

La stagione 2012/2013, la prima  totalmente professionistica di Tyler, inizia nei Bloomington Blaze, in CHL, con i quali Tyler disputerà 31 incontri realizzando 35 punti – 21 gol e 14 assist, ma terminerà in ECHL, con gli Idaho Steelheads con i quali in 51 partite totali totalizzerà 45 punti – 29 gol e 16 assist. La stagione successiva, la scorsa, Tyler vestirà diverse maglie, tra cui nuovamente quella degli Idaho Steelheads 13 partite – 3 gol – 1 assist, quella degli Ontario Reign, sempre in ECHL, con i quali disputerà  anche i play off 15 partite – 3 gol e 6 assist, i San Francisco Bulls di Coach Curcio, 18 partite – 14 gol e 10 assist e infine il ritorno in AHL, con i Worcester Sharks con i quali disputerà 14 incontri totalizzando 3 punti – 2 gol e 1 assist. Tyler Gron è il secondo straniero dell’attacco della Hockey Milano Rossoblu.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi