Foot Locker a Milano: ospiti d’eccezione Marco Belinelli e il Larry O’Brien Trophy

Si è svolta venerdì la tappa italiana della gara del tiro da 3 punti di Foot Locker (Three-Point Contest). Con la partecipazione di circa una cinquantina di ragazzi e ragazze, la sfida prevedeva di segnare il maggior numero di canestri possibile dalla linea dei tre punti, nel tempo di 45 secondi, da diverse angolazioni.

A conquistare la vittoria è stato Alessio Meroni, che ha avuto l’opportunità di ricevere i complimenti direttamente da Marco Belinelli, il primo italiano a vincere il campionato NBA con i San Antonio Spurs ed il primo ad aggiudicarsi la prestigiosa gara del tiro da 3 punti di Foot Locker (Three Point Shootout), entrando cosi di fatto nella storia del basket.

Marco Belinelli
Marco Belinelli

Ispirazione per i giovani cestisti italiani, il campione NBA, oltre alla premiazione, ha parlato con i fan e si è concesso per centinaia di foto ai supporter che hanno gremito lo storico palazzetto ‘Forza e Coraggio’, di via Gallura, 8 – Milano.

Belinelli ha portato con sé uno special guest, che il vincitore Alessio Meroni ha avuto l’onore di stringere a sé per qualche secondo, ovvero il Larry O’Brien Trophy, il trofeo consegnato dalla National Basketball Association alla squadra vincitrice delle NBA Finals, alla fine di ogni stagione.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi