Per la Kick Off di San Donato è andata in archivio anche la seconda giornata del campionato di Serie A di Calcio a 5, con un misto di soddisfazione ed autocritica per le bianconere di mister Riccardo Russo. Si viaggia a punteggio pieno senza aver quasi mai subito conclusioni pericolose dalle parti di Maria Pagliarulo, scesa ancora una volta a difendere i pali sandonatesi. Guardando nell’altra metà di campo il tecnico delle lombarde richiede più concretezza e meno leziosità, doti fondamentali per affrontare incontri più “tirati” nelle fasi decisive della stagione. E’ comunque stato un Kick Off di ottimo livello quello sceso in campo contro le padovane del PSN, capace in alcuni momenti dell’incontro di dare anche spettacolo con la “solita” Priscila De Oliveira su tutte.

kickoff-calcioa5-6ott2014 (Small)

Queste le parole di Russo al termine dei quaranta minuti di Albignasego: “le ragazze sono partite bene, abbiamo avuto diverse occasioni nei primi 4-5 minuti di gioco. La bravura del portiere veneto e qualche eccesso di confidenza da parte nostra ha fatto si che non riuscissimo a sbloccare l’incontro e che i nostri avversari acquistassero maggior fiducia. Una volta messa a segno la prima rete ci siamo sbloccati e la gara è stata in discesa. Dobbiamo però essere più concreti sotto porta”. 

Magia Atz, Priscila a colpi di hat-trick 

Undici minuti, ventiquattro secondi: Carol Pesenti, imbeccata da capitan Atz, scaccia via gli spettri di un risultato che sembrava inchiodato sullo 0-0. Via la paura, via i pensieri: il Kick Off sale in cattedra con una Priscila De Oliveira letteralmente scatenata, due triplette in altrettante gare ed attuale regina della classifica cannonieri. Vanno a bersaglio anche Sofia Vieira, fino a qualche giorno fa in forte dubbio, e Monica Atz. L’universale gaucha esalta la platea con uno splendido “sombrero” ai danni di Miola. La rete di Dainese non fa male alle sandonatesi: Pagliarulo controlla senza problemi le poche occasioni venete.

DeOliveira-kickoff-calcioa5-6ott2014 (Small)

Si rientra a San Donato per preparare al meglio la gara interna contro l’Elmas Femminile: si potrà contare sul pieno recupero del bomber Federica Belli e di Sofia Vieira, entrambe arrivate ad Albignasego in non perfette condizioni fisiche per i postumi del debutto contro il Decima Sport Camp. In settimana si è riaggregata al gruppo anche Martina Penzavalli: l’ex Parrocchia Ganzirri si è accomodata in tribuna nella trasferta veneta ma torna a completa disposizione del roster lombardo per le prossime uscite.

PSN PADOVA SPORT – KICK OFF 1-6 (0-2 p.t.)

PSN PADOVA: Miola, Dainese, Costa, Rossetto, Basso; Mazzonetto, Mantoan, Gelmini, Sartori. All. Ercolin.
KICK OFF: Pagliarulo, Atz, De Oliveira, Pesenti, Rodrigues Vieira; Antico, Zacchetti, Mazzaro, Zambelli, Demetriou, Perruzza, Belli. All. Russo.
ARBITRI: Maggiore (Bologna), Frangione (Bernalda). CRONO: Colombin (Bassano Del Grappa).
.
MARCATORI: 11′ 24” p.t. Pesenti (K), 14′ 06”, 2′ 40” s.t. De Oliveira (K), 4′ 06” Dainese (P), 8′ 03” De Oliveira (K), 9′ 36” Rodrigues Vieira (K), 11′ 15” Atz (K).
NOTE: al 16′ 33” s.t. viene allontanato l’allenatore del PSN Padova Ercolin.

 

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.