Seamen: gran prova dell’under 19 al Vigorelli contro i Giaguari
Ti piace questo articolo? Condividilo!

I soliti noti, i soliti Seamen. L’assalto dei Giaguari al Vigorelli, per la seconda giornata dal campionato under 19, dura lo spazio di un quarto di gioco.

 

(foto da: Roberto Rizza)
(foto da: Roberto Rizza)

 

Il vantaggio blue navy, in realtà, arriva dopo una manciata di minuti, al termine del primo drive torinese che, complice un punt bloccato, mette in condizione Alessio Cavallini di aprire le marcature. Nonostante la buona volontà i piemontesi cedono passo dopo passo alla superiore organizzazione di gioco dell’avversario che conferma l’ottima impressione suscitata all’esordio, in quel di Vedano Olona.

Precisi in attacco e chirurgici in difesa i giovani Seamen impiegano meno di mezz’ora per trovare i giusti meccanismi offensivi e scardinare la retroguardia torinese con le segnature di Alessio Cavallini, quattro per la precisione, una delle quali su lungo ritorno d’intercetto, Andrea Fiammenghi, splendida la sua corsa e Ismail Lamamra, a statistica con un touchdown su ricezione per 18 yarde di guadagno.

Al fischio finale il punteggio recita 44 a 14 per Milano a degno coronamento di una partita nel quale i ragazzi di Guido Cavallini hanno recitato una parte studiata a memoria e messa in scena con altrettanta sicurezza. I Giaguari mordono solo nella prima frazione di gioco e unicamente con il reparto difensivo, bravo a contenere l’ardore dei padroni di casa, prima che la stanchezza e la chiara differenza di valori non metta, come spesso accade nel football, la parola fine sul confronto.

Incamerato il successo numero due della stagione che vale, non è una novità, il primato solitario nel raggruppamento la Milano blue navy è già certezza in un torneo che domenica prossima vedrà approdare in via Arona i Daemons.

(foto da: Roberto Rizza)
(foto da: Roberto Rizza)

 

Campionato under 19

Seamen Milano – Giaguari Torino 44-14

La classifica del girone E: Seamen 2-0, Rhinos 1-0, Giaguari 1-1, Skorpions 0-1, Daemons 0-2

 

Roberto Rizza

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi