Geas: polemiche per un corso di nuoto per sole donne islamiche
Ti piace questo articolo? Condividilo!

La sezione nuoto della Polisportiva Geas di Sesto San Giovanni ha di recente accolto la richiesta del Centro islamico sestese di poter organizzare un corso riservato esclusivamente a donne di religione islamica presso la piscina comunale Olimpia.

(foto da: Ufficio Stampa Cus-Geas)
(foto da: Ufficio Stampa Cus-Geas)

 

Una decisione che ha scatenato non poche polemiche, queste le parole dell’assessore regionale e del presidente della polisportiva:

“Un classico esempio di discriminazione al contrario”, afferma Viviana Beccalossi, assessore regionale della Lombardia. “Ha prevalso la volontà di consentire la socializzazione”, replica Giorgio Oldrini, presidente del Geas.

 

Fonte: ANSA.it

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi