BPM Sport Management: sfida storica e solidarietà con la Pro Recco

Sarà sicuramente la partita più bella del campionato di A1. Non solo dal punto di vista tecnico, ma soprattutto da quello della solidarietà. Sabato 25 ottobre al Centro Natatorio “Pia Grande” la BPM Sport Management ospiterà i Campioni d’Italia della Pro Recco Waterpolo 1913, la squadra che vanta più titoli nazionali e da ben nove anni consecutivi si aggiudica lo scudetto.

Bpm Sport Management
(foto da: Daniele Pernella)

 

Sarà un match speciale, non solo perché le squadre si affronteranno per la prima volta nella storia in partite ufficiali, ma perché la BPM Sport Management devolverà, attraverso l’Associazione Noi, l’intero incasso alla popolazione genovese colpita dall’alluvione delle scorse settimane.

Il prezzo di ingresso sarà di € 5,00 e riguarderà gli over 12, mentre per i più piccoli l’accesso sarà gratuito (la capienza della tribuna è di 600 posti a sedere). Sono già oltre 200 le richieste di prenotazione. Per chi volesse assistere alla partita può “richiedere” i biglietti inviando una mail a marketing@sportmanagement.it.

Inoltre BPM Sport Management e Pro Recco hanno aderito ad #AstaXGenova, l’iniziativa ideata e promossa dal Fan Club di Federica Pellegrini che sta raccogliendo oggetti autografati dai campioni dello sport italiano da mettere all’asta su Ebay.

I due capitani delle squadre, Leonardo Binchi e Stefano Tempesti, hanno donato le loro calottine autografate con il ricavato che sarà raccolto dall’associazione no-profit Janua.org (www.janua.org). Sarà possibile fare un’offerta per la calotta di Binchi su http://bit.ly/xGenova_Binchi, mentre per Tempesti su http://bit.ly/xGenova_Tempesti.

Così il Presidente Sergio Tosi:

“Su suggerimento del nostro Team Manager, Gianni Averaimo, abbiamo deciso di cogliere l’occasione di una partita così importante e dell’amicizia con la Pro Recco per dimostrare la nostra vicinanza ad una terra che tanto ha dato alla pallanuoto. Per questo, oltre a devolvere l’incasso della giornata ai fondi per gli interventi immediati in favore delle popolazioni colpite dall’alluvione, devolveremo anche un contributo come Società.

Si tratta sicuramente di un evento storico, il prezzo d’ingresso è di € 5,00 e siamo certi che gli appassionati di pallanuoto sapranno rispondere al meglio a questa iniziativa. Inoltre invito tutti i tifosi a partecipare ad #AstaXGenova, un altro bel gesto di solidarietà nei confronti dei genovesi”.

 

“Ringrazio il Presidente Sergio Tosi e tutta la società dello Sport Management per aver intrapreso una così importante iniziativa – ha detto il Presidente Angiolino Barreca – È bello vedere come altre città d’Italia, al di fuori della Regione, si interessino e si muovano per aiutare Genova, i genovesi e tutte quelle persone colpite dall’alluvione.

La Pro Recco Waterpolo 1913 si sta muovendo per dare vita a iniziative che possano aiutare tutte le realtà colpite da una sciagura come quella che si è abbattuta su Genova pochi giorni fa. Siamo ben lieti di accettare l’invito del Presidente Tosi e la calotta del nostro capitano Stefano Tempesti, già autografata, è pronta per essere conquistata, spero, dopo una lunga e fruttuosa asta di beneficenza che possa dare una mano a chi, in questo momento, ne ha davvero bisogno”.

 

Daniele Pernella

News Reporter
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi