Kick Off: esame Breganze superato con autorità
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Non c’erano solo giocatrici e staff a bordo del pullman che ha riportato a San Donato il Kick Off, reduce dalla trasferta di Sarcedo. A fare compagnia alla capolista lombarda (ora appaiata in vetta al Torino, con Ternana ed Isolotto comunque a punteggio pieno e staccate di tre punti per aver osservato il turno di riposo) ecco le prime conferme, garantite dalle undici bianconere (non in lista Martina Penzavalli e Chiara Zambelli) scese in campo nella seconda trasferta veneta.

De Oliveira-KickOff-calcioa5-20ott2014

 

Nessun tentennamento, sicurezza ed autorità da grande squadra: il Kick Off 2014/2015 è alla ricerca di queste doti per vivere una stagione da protagonista. Qualità che hanno fatto si che Priscila De Oliveira e socie trasformassero il rispetto per l’avversario in energia positiva e fiducia nei propri mezzi, lasciando da parte ogni timore. Il dominio sandonatese a Sarcedo si materializza dopo cinque minuti di tempo effettivo: Sofia Vieira serve De Oliveira, il craque paulista non perdona le venete a mette il sigillo sulla nona rete stagionale, ma è solo l’inizio. La classe cristallina della brasiliana strega il Breganze, il suo colpo di tacco quasi a metà frazione non ottiene il giusto premio. Poi ci prova il prodigio palermitano Federica Belli, imbeccata da Elvira Perruzza: l’ex Areasport Dalla Pria è chiamata agli straordinari. Ma la via del raddoppio è tracciata in modo chiaro ed inequivocabile dall’intelligenza di Sofia Vieira: la portoghese salta anche l’estremo difensore e regala a Carol Pesenti un pallone da spingere in rete. Buone notizie per il tecnico della seleção lusitana, Luís Conceição: il pivot di Rio Maior torna a “casa” in forma smagliante.

Ad affossare definitivamente la Futsal Carraro Breganze ci pensa ancora lei, Priscila De Oliveira. Un uno-due fulminante (e si arriva ad 11 reti, capocannoniere in solitaria del girone A) a cavallo tra la prima e seconda frazione che stordisce le ragazze di mister Zanetti. Tra le habitué del tabellino marcatrici manca all’appello solo il bomber Belli, ma si tratta di una mera questione di tempo: Breganze spaventa Zacchetti (più che positivo il suo rientro tra i pali sandonatesi) con il palo di Zampieri, il contropiede lombardo è micidiale e finalizzato dall’ala siciliana. A metà ripresa Baù prova a riportare in gara le venete, ma è un lampo isolato che precede la chiusura dei giochi ad opera di Carol Pesenti (nona rete stagionale per la giocatrice di Porto Alegre) e dell’autorete veneta di Cerato, su un calcio d’angolo di Belli che intendeva servire Vieira. A pochi secondi dalla sirena arriva la seconda rete del Breganze, messa a segno da Casarotto. Fischio finale, esame superato: avanti il prossimo.

Si accende il derby

Domenica prossima si torna tra le mura amiche, è in programma la sfida alla neopromossa Plavan Robbio di coach Arisio. Un incontro inedito per la massima serie, andato invece in scena più volte nelle stagioni in cui il Kick Off partecipava al campionato regionale lombardo. La tripletta di Martina Moselli e la rete di Pocorobba hanno appena steso l’ex capolista Sinnai, sconvolgendo i pronostici relativi alla quarta giornata di regular season.  Una sorta di miccia arrivata al momento opportuno, per “accendere” il derby e tenere alta la tensione. Appuntamento per le 16 di domenica 26 ottobre al Palazzetto dello Sport di San Donato Milanese. 

Il tabellino della gara

Sarcedo (Vicenza)

19/10/2014, h.16.00

Pala Sarcedo (Impianto Sportivo E.R. Dell’Orto)

Regular Season – 4° giornata di andata

Futsal Carraro Breganze – Kick Off 2-7 (0-3)

Futsal Carraro Breganze

Starting five:  1 Dalla Pria, 4 Prando, 5 Casarotto, 8 Benetti (cap.), 11 Zampieri

A disposizione:  3 Cerato, 6 Baù, 7 Sommacale, 9 Toffanin, 10 Stocchero,  12 Busatto

Allenatore: Luigi Zanetti

Kick Off C5 Femminile

Starting five:  12 Zacchetti, 5 Atz (cap), 9 Vieira, 10 De Oliveira, 13 Pesenti

A disposizione: 1 Pagliarulo, 3 Demetriou, 8 Mazzaro, 17 Antico, 18 Perruzza, 27 Belli

Allenatore: Riccardo Russo

Marcatrici: 5.01 De Oliveira (K), 14.26 Pesenti (K), 19.45 De Oliveira (K), 20.10 De Oliveira (K), 28.06 Belli (K), 31.07 Baù (B), 34.13 Pesenti (K), 34.38 Cerato (K, autorete), 39.49 Casarotto (B)

Arbitro 1: Domenico Di Micco (Frattamaggiore)
Arbitro 2: Yassine Nejjari (Rovereto)
Time-keeper: Walter Suelotto (Bassano del Grappa)

Falli:

1°t Futsal Carraro Breganze – Kick Off 3-1

2°t Futsal Carraro Breganze – Kick Off 4-5

Ammonizioni: 25.29 Mazzaro (Kick Off), 25.34 Benetti (Futsal Breganze)

Espulsioni: nessuna

Tiri Liberi: nessuno

Time Out: 12.58 Futsal Carraro Breganze; 17.49 Kick Off C5 Femminile; 31.50 Kick Off C5 Femminile; 36.07 Futsal Carraro Breganze

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi