Real-Barcellona (Ancelotti) e Man United-Chelsea (Mourinho): come vederle anche via web
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nell’ultimo week-end di ottobre Fox Sports (canali 382 e 383 di Mediaset Premium e, in HD su Sky, canale 206 e 213) si conferma una volta di più il canale dei Top Player, trasmettendo in diretta due supersfide di richiamo internazionale. Sabato 25 ottobre, alle ore 18.00, al Santiago Bernabeu va in scena il Clásico tra Real Madrid e Barcellona con il commento tecnico di Fabio Capello (live su twitter con l’hashtag #clasicofox), mentre domenica 26 ottobre, alle ore 17.00, l’Old Trafford di Manchester è teatro del big match tra United e Chelsea (il commento tecnico è affidato a Paolo Di Canio). 

Fox Sports è su SKY (canali 206 e 213) e su Mediaset Premium (canali 382 e 383), disponibile anche via web grazie al servizio Sky Go.

REAL MADRID – BARCELLONA

in diretta sabato 25 ottobre alle ore 18.00 su Fox Sports

La telecronaca è affidata a Stefano Borghi, il commento tecnico a Fabio Capello.

Live su twitter con l’hashtag #clasicofox 

Il Santiago Bernabeu di Madrid ospita il Clásico, la supersfida della Liga valida per la nona giornata di campionato. In campo i due club più titolati di Spagna: il Real Madrid vanta 32 titoli (l’ultima affermazione dei blancos risale alla stagione 2011-2012), il Barcellona 22 (l’ultimo successo dei blaugrana è datato 2012-2013).

Di fronte il Real Madrid, formazione castigliana da sempre considerata la squadra di governo, e il Barcellona, manifesto dell’orgoglio catalano. Secondo transfermarkt.it il valore della rosa dei padroni di casa ammonta a 673 milioni di euro (Cristiano Ronaldo, Pallone d’Oro nel 2008 e 2013, ne vale da solo 100), mentre quella degli ospiti è di 611 milioni di euro (Leo Messi, Pallone d’Oro in modo consecutivo dal 2009 al 2012, ne vale invece 120 milioni).

Se il Real Madrid, terzo in classifica con 18 punti, vanta il miglior attacco della Liga con 30 gol, la capolista Barcellona, prima a quota 22, risponde con la miglior difesa, non solo del campionato, ma di tutta Europa. In otto uscite la squadra di Luis Enrique non ha ancora subito gol. Tra i blaugrana, torna a disposizione Luis Suarez, dopo la squalifica di quattro mesi rimediata per il morso a Chiellini al Mondiale.

Nella scorsa stagione il Barcellona ha vinto le due sfide di campionato, imponendosi 2-1 in casa e 4-3 al Santiago Bernabeu, mentre il Real Madrid si è aggiudicato per 2-1 l’ultimo scontro diretto, disputato il 16 aprile in occasione della finale di Coppa del Re. 

MANCHESTER UNITED – CHELSEA

in diretta domenica 26 ottobre alle ore 17.00 su Fox Sports

La telecronaca è affidata a Paolo Ciarravano, il commento tecnico a Paolo Di Canio 

L’Old Trafford di Manchester è teatro dell’incontro di cartello della nona giornata di campionato. I Red Devils di Louis van Gaal, che stanno scalando posizioni in classifica dopo un inizio di stagione deludente, ricevono il Chelsea di Josè Mourinho, primo in classifica.

Il Manchester United è la squadra più titolata della Premier League con 20 affermazioni (l’ultima risale alla stagione 2012-2013), due in più del Liverpool. Il Chelsea, invece, ha vinto nella sua storia quattro campionati, l’ultimo nel 2009-2010.

Il Manchester United, reduce dal pareggio per 2-2 nel Monday Night sul campo del West Bromwich Albion, è sesto in classica con 12 punti, ben 10 in meno del Chelsea capolista, ancora imbattuto in questa stagione.

L’ultimo successo casalingo del Manchester United contro il Chelsea risale al 18 settembre del 2011, quando i red devils si sono imposti 3-1 in campionato grazie alle reti di Smalling, Nani e Rooney. Di Torres la rete della bandiera dei Blues. Più recente, invece, è l’ultima affermazione esterna del Chelsea all’Old Trafford: il 5 maggio del 2013 i Blues, allora allenati da Rafael Benitez, si sono imposti 1-0 grazie alla rete all’87’ di Juan Mata, oggi in forza proprio al Manchester United.

Ecco nel dettaglio tutti gli incontri trasmessi da venerdì 24 a lunedì 27 ottobre, su Fox Sports: 

Venerdì 24 ottobre

  • Celta Vigo – Levante, in diretta alle ore 21.00 su Fox Sports (telecronaca di Giulia Mizzoni) 

Sabato 25 ottobre

  • West Ham – Manchester City, in diretta alle ore 13.45 su Fox Sports (telecronaca di Nicola Roggero)
  • Liverpool – Hull City, in diretta alle ore 16.00 su Fox Sports (telecronaca di Emanuele Corazzi e commento tecnico di Christian Panucci)
  • Sunderland – Arsenal, in diretta alle ore 16.00 su Fox Sports 2 e Fox Sports Plus (telecronaca di Paolo Ciarravano)
  • Real Madrid – Barcellona, in diretta alle ore 18.00 su Fox Sports (telecronaca di Stefano Borghi e commento tecnico di Fabio Capello)
  • Paris Saint-Germain – Bordeaux, in differita alle ore 21.00 (l’incontro è in programma alle ore 17.00) su Fox Sports (telecronaca di Gianluigi Bagnulo)
  • Palmeiras – Corinthians, in diretta alle ore 21.20 su Fox Sports 2 e Fox Sports Plus (telecronaca di Luca Gregorio)

Domenica 26 ottobre

  • Malaga – Rayo Vallecano, in diretta alle ore 12.00 su Fox Sports (telecronaca di Roberto Marchesi)
  • Tottenham – Newcastle, in diretta alle ore 14.30 su Fox Sports (telecronaca di Nicola Roggero)
  • Utrecht – PSV Eindhoven, in diretta alle ore 14.30 su Fox Sports 2 e Fox Sports Plus (telecronaca di Marco Frisoli)
  • Manchester United – Chelsea, in diretta alle ore 17.00 su Fox Sports (telecronaca di Paolo Ciarravano e commento tecnico di Paolo Di Canio)
  • Saint-Etienne – Metz, in diretta alle ore 17.00 su Fox Sports 2 e Fox Sports Plus (telecronaca di Gabriele Giustiniani)
  • Siviglia – Villarreal, in diretta alle ore 19.00 su Fox Sports 2 e Fox Sports Plus (telecronaca di Andrea Calogero)
  • Getafe – Atletico Madrid, in diretta alle ore 21.00 su Fox Sports (telecronaca di Daniele Caiola e commento tecnico di Christian Panucci)
  • Olympique Lione – Olympique Marsiglia, in diretta alle ore 21.00 su Fox Sports 2 e Fox Sports Plus (telecronaca di Riccardo Mancini)

Lunedì 27 ottobre

  • Queens Park Rangers – Aston Villa, in diretta alle ore 21.00 su Fox Sports (telecronaca di Paolo Ciarravano)
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi