Tour of Hainan, Palini regala la 25° vittoria stagionale alla Lampre-Merida
Ti piace questo articolo? Condividilo!

A Sanya la Lampre-Merida offre uno spettacolo vincente dominando la 5^tappa del Tour of Hainan (partenza da Xinglong, lunghezza 192,8 km).

(foto da: teamlampremerida.com)
(foto da: teamlampremerida.com)

 

Questo il bottino dei corridori diretti dal tecnico Simone Pedrazzini: successo per Palini e secondo posto di Bonifazio, maglia di leader della classifica generale per Palini e, sempre per il corridore bresciano, primo posto nella classifica a punti.

Frazione dal profilo altimetrico leggermente più impegnativo rispetto alle tappe precedenti, con conseguente selezione del gruppo. Sull’ultima salita dei giornata (scollinamento a 27 km dal traguardo, lunghezza di 5 km) sol0 atleti sono riusciti a rimanere nel drappello di testa, con Mori presente con brillantezza.

Nella discesa e nel seguente tratto di pianura, sono rientrati sui battistrada i blu-fucsia-verdi Palini, Bonifazio e Ferrari, oltre ad altri 9 atleti, per un gruppo di testa formato da 22 corridori.

Sotto la pioggia, è stato proprio questo drappello a giocarsi sul traguardo di Sanya il successo, agguantato dalla LAMPRE-MERIDA con un perfetto gioco di squadra che ha consentito a Palini di precedere il compagno Bonifazio (foto).

Con la prestazione odierna, la Lampre-Merida tocca quota 25 vittorie stagionali.

“Questa vittoria è il frutto della combinazione di una condizione davvero buona, di una grande determinazione e di un perfetto supporto da parte della squadra – ha spiegato Palini, al suo terzo successo in carriera – Ho tenuto duro in salita e in discesa, avendo ancora energie, sono rientrato sui battistrada.

Sono riusciti a raggiungerci anche Bonifazio e Ferrari: la loro presenza è stata importante per pareggiare la presenza di nostri uomini con i corridori dell’Astana, con quattro atleti per parte. In vista del traguardo, Mori è stato eccezionale nel tenere alta l’andatura, poi ci ha pensato Ferrari a tirare una volata perfetta, finalizzata da Bonifazio e me nel migliore dei modi”.

ORDINE D’ARRIVO
1- Palini 4h32’51”
2- Bonifazio s.t.
3- Telubayev s.t.
4- Kamishev s.t.
5- Astafyev s.t.
20- Ferrari s.t., 24- Mori s.t., 55- Xu 3’09”, 62- Bono s.t.

CLASSIFICA GENERALE
1- Palini 17h54’55”
2- Bonifazio 6″
3- Antomarchi s.t.
4- Wang 14″
5- Kamishev 16″

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi