Castel Carugate: La buona prova con Torino non basta, 72-64 il finale
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Sfiora ancora il compaccio la Castel, ma non riesce a incamerare i primi due punti della stagione. Nel durissimo trittico iniziale contro Geas, Genova e Torino non è arrivata la vittoria, si sperava onestamente di riuscire a strappare un paio di punti concretizzando un sorpresa che a volte a inizio stagione può succedere, invece dobbiamo trovarci a guardare la classifica ancora dal basso.

A Torino, forse la trasferta più difficile dell’anno, Carugate si presenta senza la capitana Robustelli, vittima di una leggera distorsione ma reduce da una incoraggiante prova casalinga contro le liguri settimana scorsa. Primo quarto punto a punto, Frantini ha la mano calda e rimaniamo in scia alle piemontesi (16-15). L’americana naturalizzata O’Rourke è la nostra spina nel fianco, 18 punti per lei alla fine ma con ben 6 assist, è la vera trascinatrice delle avversarie.

Un break da 11-2 porta Torino avanti 33-23 ma la Castel non sta a guardare e questa volta è Casartelli che trova più volte il canestro e chiudiamo all’intervallo lungo sul 35-31. Torino, fino a quel momento pessima dalla linea dei tre punti, scava un solco con le bombe di Quarta e Riccardi. De Gianni, 12 rimbalzi in totale, fatica a trovare soluzioni offensive, solo 3/7 per lei, pochi tiri per essere rimasta in campo 34 minuti.

Terza frazione è -10 e Torino incanala il match a proprio favore. Nell’ultimo quarto, con gli spunti di Giunzioni ed un’ottima Stabile, riporta Carugate sotto prima di 6 poi di 4 punti per ben due volte negli ultimi tre minuti ma le ragazze di coach Petrachi non mollano di un centimetro e nell’ultimo giro di orologio, con le biancoazzurre che forzano le soluzioni sperando in un aggancio, riescono anche ad allungare fino al punteggio finale di 72-64.

Per Carugate ben quattro atlete in doppia cifra, l’attaco gira, un po’ troppe palle perse (23) da sistemare qualcosa sulla difesa, in linea di massima però, la squadra c’è, manca solo il guizzo finale per cogliere finalmente il primo successo. Domenica alle ore 17, arriva Cagliari, avversario alla nostra portata ma già con due meritatissime vittorie, dunque, non abbassiamo la guardia e proviamoci ancora !

Pall. Torino – Castel Carugate 72-64 ( 16-15 / 35-31 / 59-49 )

Pall. Torino : O’Rourke 18, Riccardi 13, Salvini 10, Quarta 9

Castel Carugate : Frantini 17, Stabile 14, Giunzioni 12, Casartelli 10

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi