Il Powervolley si arricchisce di un nuovo sponsor: ecco Acqua Pejo
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nuovo, importante ingresso nella famiglia dei sostenitori di Powervolley Revivre Milano. La società pallavolista meneghina è lieta di annunciare l’ingresso nei main sponsor di Pejo, prestigiosa azienda trentina che diventerà fornitrice d’acqua ufficiale di Powervolley. Un marchio noto e di livello a braccetto con una realtà sportiva in forte espansione, condividendo i valori sani della pallavolo: questa è la “fotografia” dell’accordo, accolto con soddisfazione da entrambe le parti.

(foto da: Ufficio Stampa Powervolley)
(foto da: Ufficio Stampa Powervolley)

 

LE DICHIARAZIONI – La sponsorizzazione di Powervolley è un impegno importante in cui i vertici aziendali di Pejo credono fortemente.

“Sentiamo – commenta il presidente di Pejo Samuele Pontisso – di investire in una squadra e in una disciplina che incarnano al meglio tutti i valori più autentici e positivi dello sport. Essere l’acqua ufficiale di Powervolley è un passo fondamentale per Pejo che sta puntando ad incrementare visibilità, notorietà e presenza sui territori commercialmente strategici per l’azienda: Acqua Pejo vuole essere sempre più attiva per rafforzare quella relazione unica con il consumatore fatta di condivisione, fedeltà e quel coinvolgimento emotivo che lo sport e il migliore spirito di squadra sono in grado di trasmettere”.

Soddisfatto anche il presidente di Powervolley Milano, Carlos Rasores.

“Pejò è un marchio storico e prestigioso, che mi riporta alla memoria quando era bambino e l’acqua veniva distribuita in cortile. Stiamo parlando di un prodotto di eccellente qualità, che stiamo utilizzando con la squadra in questi giorni. Siamo contenti di aver trovato un partner commerciale di questo livello che ci accompagnerà in questa stimolante e prestigiosa avventura in SuperLega UnipolSai”.

IL PROFILO AZIENDALE – Fondata nel 1941, Acqua Pejo sgorga dalle sorgenti della Val di Pejo a 1393 metri di altezza ai piedi dei ghiacciai del gruppo Ortles-Cevedale, all’interno dell’area naturalistica del Parco Nazionale dello Stelvio in provincia di Trento. Nasce quindi nell’ambiente incontaminato e protetto del Parco, lontano dall’inquinamento e da insediamenti industriali e urbani.

Lo stabilimento di Cogolo di Pejo, diviso in due linee, una dedicata al vetro e una al PET, utilizza un impianto automatizzato che imbottiglia l’acqua pura e intatta esattamente come sgorga alla fonte per una produzione che si attesta sui 120 milioni di pezzi all’anno. La qualità di prodotto e di processo è fondamentale per l’azienda: Acqua Pejo infatti ha ottenuto tre importanti certificazioni internazionali: ISO 14001 per il sistema di gestione ambientale dell’azienda, OHSAS 18001 per la sicurezza e della salute dei lavoratori e ISO 22001 che regola sicurezza e controllo igienico-sanitario degli alimenti.

Nel 2014 Acqua Pejo è stata acquisita per il 100% dal fondo di private equity AVM Private Equity 1 che, attraverso la holding Sorgenti Italiane srl, controlla anche l’acqua Goccia di Carnia (Friuli Venezia Giulia) e l’acqua Alta Valle (Liguria).

La nuova direzione aziendale ha investito da subito nella forte identità storica del marchio Pejo, nel suo rilancio e nel rafforzamento del posizionamento dell’azienda sul mercato. Il percorso parte proprio dai “fondamentali della marca”, da quei valori che da sempre rendono azienda e prodotto competitivi: purezza della fonte, tradizione, radicamento con il territorio, responsabilità etica.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi