In 350 in campo alla Milago Tennis Academy di Buccinasco con Pescosolido
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Gli ingredienti ci sono tutti: una struttura completa, uno staff ampio e qualificato e la supervisione di un ex pro Atp come Stefano Pescosolido. Con queste basi i numeri non si fanno attendere e così, tirate le fila di settembre e ottobre, la Milago Tennis Academy di Buccinasco (Milano), ora conta circa 350 iscritti ai programmi della scuola tennis.

Un gruppo di allievi impegnato in una sessione di preparazione atletica invernale sui campi da tennis di Buccinasco.
Un gruppo di allievi impegnato in una sessione di preparazione atletica invernale sui campi da tennis di Buccinasco.

 

È un risultato ottimo – spiega il direttore dell’Academy Marco Massimo – perché siamo riusciti a migliorare la situazione già positiva degli scorsi anni. Abbiamo ad dirittura fatto registrare un incremento del 15% in termini di iscrizioni e questo non è un caso”. Di corsi ce n’è per tutte le età: “A partire dai 4 anni in su. Il progetto per i più piccoli, che noi definiamo ‘L’asilo del tennis’ conta più di una cinquantina d’iscritti ed è uno dei fiori all’occhiello di questa crescita repentina”. Si tratta di bimbi dai 4 ai 7 anni che imparano la disciplina partendo dal mini-tennis (campi e racchette di misura ridotta, palle depressurizzate): “Ma quello è solo il punto di partenza – spiega Massimo -. Da lì si sale e si passa alla SAT (scuola d’avviamento al tennis, ndr) per i più grandicelli, fino ad arrivare al settore pre-agonistico, agonistico e all’accademia vera e propria”. Pensata e dedicata ai ragazzi di seconda categoria, agli under più promettenti e più in generale a chi ha in mente un certo percorso nel mondo del tennis. “Sono una sessantina – sottolinea Massimo – i ragazzi che svolgono attività di questo tipo: ma in questo caso vogliamo mantenere i numeri entro certi parametri, per garantire un ottimo livello di qualità: le esigenze sono molto diverse rispetto a quelle dei corsi tradizionali e dunque anche il tipo di lavoro cambia”.

Nel nostro modo di strutturarci, tutti i settori – suggerisce il direttore dell’Accademia – vanno ad alimentare quelli immediatamente superiori, come una sorta di settore giovanile a catena: l’asilo alimenta la Sat, che alimenta l’agonistica”. Che è la punta di diamante e che per questo si avvale della collaborazione di Stefano Pescosolido, ex n.42 Atp e membro del team azzurro di Coppa Davis. “Il suo apporto è determinante – precisa Massimo – e rappresenta un valore aggiunto non indifferente”.

Marco Massimo (a destra), direttore della Milago Tennis Academy di Buccinasco, con Stefano Pescosolido, ex n.42 Atp e oggi responsabile del settore agonistico Milago.
Marco Massimo (a destra), direttore della Milago Tennis Academy di Buccinasco, con Stefano Pescosolido, ex n.42 Atp e oggi responsabile del settore agonistico Milago.

 

Pescosolido è anche uno dei tecnici selezionati dalla Federazione italiana per la supervisione di un’intera fetta del settore giovanile (Under 16 maschile) e quando non gira il mondo seguendo l’attività dei più promettenti azzurrini di tutto il Paese fa base sui campi di via dell’Indipendenza, a Buccinasco. “Per noi – chiude Massimo – è motivo di orgoglio, proprio come i numeri che abbiamo fatto registrare in questa prima parte di nuova stagione. Senza dimenticare che quest’anno c’è stata una vera e propria invasione dei corsi adulti, che si svolgono nella fascia serale a partire dalle 20”.

Segno che la fame di tennis continua a crescere, nel milanese come in tutto il resto d’Italia.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi