Saugella Team Monza: PalaIper in festa, le brianzole vincono contro Vicenza
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Esordio vincente al PalaIper per il Saugella Team Monza che questa sera, nella seconda giornata di Regular Season serie A2 femminile, ha battuto l’Obiettivo Risarcimento Vicenza. La formazione di Davide Delmati, dopo aver vinto il primo ed il secondo set, ha lasciato alle ospiti il terzo parziale.

Quarto set a fasi intermittenti: con Monza avanti nella prima parte, poi rimontato prima del time-out tecnico, ed infine nuovamente a duellare punto a punto fino al 23-22. Poi salgono in cattedra Serena Moneta, Tereza Rossi Matuszkova, e Francesca Devetag (MVP della gara) autrice di sei muri totali, decisivi a regalare al Saugella Team Monza i primi tre punti della stagione.

LA GARA

Il Saugella Team Monza parte forte nel primo set: prima un attacco di Rossi Matuszkova e poi un pallonetto di Moneta, portano le monzesi sul 4-1. Vicenza tenta di reagire: ace di Smirnova, 5-3 sempre per Monza. Bonetti suona la carica per Monza 6-4, ma due punti consecutivi di Vicenza con Ghisellini e Cella, permettono alle ospiti di acciuffare il pareggio: 6-6. Monza serve bene, mettendo in difficoltà la ricezione di Vicenza: ace di Bonetti e punteggio di 11-8 per le padrone di casa. All’attacco di Cella, risponde bene Moneta. Si arriva al time-out tecnico sul punteggio di 12-10.

Si riprende il gioco con le padrone di casa molto ciniche: ace di Devetag e attacco di Rossi Matuszkova, il Saugella Team Monza allunga 14-10. Vicenza si risveglia mettendo a segno un filotto di cinque punti e sorpassa Monza: 15-16. Le bianco-blu però tornano in vantaggio: attacco di Moneta e fast di Facchinetti, 18-17. Free ball di Vicenza e Balboni ne approfitta chiudendo con una schiacciata: 20-18. Rossetto prova a dare una scossa alle sue chiamando time-out.

Al ritorno in campo Vicenza mette a segno due punti consecutivi, con Kapturska, e aggancia le monzesi 21-21. Partita equilibrata, giocata punto a punto: all’attacco di Bonetti per Monza, risponde la palla messa giù da Cella: 22-22. Schiacciata di Rossi Matuszkova e muro di Devetag, e Monza va avanti 24-22. Il primo set lo chiude, sempre con un muro su Smirnova, Francesca Devetag: 25-22 per Monza.

Il Secondo set si apre sempre con Monza che ha in mano le redini del gioco: fast di Facchinetti, muro di Balboni e le ragazze di Delmati vanno avanti 3-1. Due errori di Vicenza e Monza allunga 7-3. Il tecnico delle venete Rossetto chiama time-out. Con Bonetti al servizio il Saugella mette a segno 2 punti consecutivi: 9-3 per le padrone di casa.

All’attacco di Rossi Matuszkova risponde Smirnova 10-5 sempre per Monza. Errore al servizio per Vicenza, il secondo in questo set, ed il time-out tecnico arriva sul punteggio di 12-8 per Monza. Attacco di Bonetti, e due muri consecutivi di Devetag, Monza va avanti 16-11. Vicenza approfitta di qualche disattenzione del Saugella e mette a segno tre punti consecutivi: 16-14 sempre per Monza.

Rossi Matuszkova ed un fallo di invasione del muro di Vicenza permettono però al Saugella Team Monza di allungare 18-14. Il Saugella scappa: fast di Facchinetti, pallonetto di Moneta e attacco di Rossi Matuszkova Monza va avanti 24-17. Il set lo chiude Moneta con un ace 25-17, 2-0 Monza.

(foto da: Ufficio Stampa Saugella Team Monza)
(foto da: Ufficio Stampa Saugella Team Monza)

 

Cambia il set ma non la musica: 4-2 per Monza grazie al punto di Moneta. Attacco di vincente di Maggi, a cui risponde prontamente Moneta con un attacco vincente 6-4 per il Saugella. Vicenza è imprecisa e Monza ne approfitta: primo tempo di Facchinetti e punteggio che arride alle padrone di casa 9-5. Le ospiti però si rifanno sotto 9-9: due attacchi vincenti di Kapturska e Delmati chiama time-out. Partita equilibrata: Monza sempre avanti ma Vicenza risponde colpo su colpo. Alla fine però un pallonetto a rete di Baggi e il time-out tecnico arriva sul 12-11 per Monza. Monza continua a macinare gioco grazie ad un buon servizio: muro di Facchinetti su Cella e il Saugella vola sul 17-15.

Le ospiti però acciuffano il pareggio e passano in vantaggio grazie ad un attacco di Kapturska 20-19. Strobbe mette a segno un ace e Delmati chiama time-out sul 22-19 per Vicenza. Attacco out di Vicenza con Cella e Monza che si rifà sotto 21-22. Nomikou mette giù una gran palla e il punteggio torna in parità 22-22. Cella schiaccia sulle mani del muro, 24-22, e poi chiude il terzo set mettendo giù una gran palla 25-22 a favore di Vicenza.

Il quarto set inizia come una fotocopia del terzo: fast di Facchinetti e attacco vincente di Rossi Matuszkova, 3-1 Monza. Vicenza però torna forte, con Cella, che murando su Bonetti porta la sua squadra in vantaggio 5-4. Scambio molto tirato, con le due squadre che difendono bene, lo risolve Moneta con un gran diagonale: 6-6. In questo set Vicenza sembra più determinata, rispetto ai primi due set, e lo dimostra mettendo a segno un filotto di tre punti: 9-6. Monza rimane incollata alle venete però: ancora Moneta e ancora parità: 10-10. Schiacciata fuori di Rossi Matsuzkova e muro di Cinti su fast di Facchinetti: il time-out tecnico arriva sul punteggio di 12-10 per Vicenza.

Monza è più imprecisa rispetto ai primi 3 set, e Vicenza difende bene a muro. Ci pensano però prima Moneta e poi Facchinetti a tenere a galla le monzesi: 13-12 per Vicenza. Monza ci mette il cuore. Prima Cella attacca fuori per Vicenza e poi Devetag mette a segno due muri consecutivi: è sorpasso Monza 15-14. Il capitano Bonetti schiaccia un pallone importantissimo a terra e Monza prova a staccare le avversarie 16-14. Vicenza torna alla carica acciuffando il pareggio 16-16 ma Bonetti con un attacco vincente riporta in vantaggio il Saugella 17-16. Set molto tirato: attacco vincente, da zona 4, di Rossi Matuszkova 18-17 ma subito pareggio di Vicenza con un mani fuori 18-18.

Attacco fuori di Kapturska, muro di Moneta e Monza allunga 20-18. Rossetto chiama time-out. Riprende il gioco: Monza vuole chiudere ma Vicenza non molla. Allora ci pensa Rossi Matuszkova a portare le monzesi all’allungo: due attacchi vincenti ed un ace, ed il Saugella va avanti 23-19. Vicenza torna in corsa all’ultimo momento: Smirnova trova il mani fuori di Rossi Matuszkova 23-22 per Vicenza. Monza però vuole i tre punti: Rossi Matuszkova mette per terra una gran palla, Bonetti chiude un ottima alzata di Balboni ed il Saugella Team Monza chiude 25-22.

Davide Delmati:

”Abbiamo vinto una partita importantissima. Nella parte centrale del terzo set potevamo chiuderla, ed invece abbiamo sprecato qualche contrattacco. Loro sono state brave a rientrare in partita, mettendoci in difficoltà. Poi nel quarto è venuta fuori la nostra personalità: non abbiamo ceduto nei momenti che contavano, e alla fine abbiamo accellerato portandoci a casa i primi tre punti della stagione.

Francesca Devetag:”E’ stata una partita bella: la prima in casa è sempre emozionante. Siamo partite forte, cedendo qualcosa nel terzo set. La differenza l’ha fatta quello che ci eravamo dette in settimana, e l’ottima preparazione di questo match. Per un momento Vicenza ha cambiato lo schieramento in campo, cogliendoci di sorpresa. Noi però alla fine siamo state brave a prendere le contromisure e chiudere la partita nel quarto set”.

PROSSIMI APPUNTAMENTI: Il Saugella Team Monza sarà impegnato domenica 16 novembre, alle ore 18.00, al PalaIper contro la Volalto Caserta.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi