Cus-Geas Milano: tutto pronto per l’inizio dei Campionati Regionali di Categoria

Nel prossimo fine settimana ben 3 squadre giovanili saranno impegnate con l’esordio nei rispettivi campionati regionali di categoria, iniziano sabato 13 dicembre gli U15 di Flavio Miscioscia che esordiscono, in campo esterno, contro la Canottieri Milano….è subito derby !!! I ragazzi della Under 15 reduci dalla retrocessione dello scorso anno (squadra nuova per 3/4 ed amalgama trovata troppo tardi), proveranno a risalire la china con tanto lavoro e determinazione, in un campionato lungo e combattuto, che li vuole vedere protagonisti.

Sarà la volta domenica 14 dicembre degli U20 di Rocco Di Gianni nella temibilissima trasferta alla Italcementi di Bergamo, dove troveranno una preparatissima CSOPharmaitalia PN BG pronta a lottare per la prima posizione in classifica e poi i piccolissimi dell’Acquagol di Stefano Manfredi Uberti, reduci da una buona prestazione al Torneo FIN Habawaba di Varese, che parteciperanno al raggruppamento a Cremona.

Il tecnico arrivato all’inizio della stagione a Milano, ha preso in carico i piccoli dell’Acquagol e Under 11 e 13, per creare le basi numeriche attraverso il reclutamento e le attività che verranno svolte sul territorio locale dalla società: nelle scuole, attraverso lo Stage Estivo gratuito e la pubblicità attraverso le promozioni con sconti mirati per nuovi tesserati e i bonus “porta un amico”.

Rimangono ancora ferme “al palo”, in attesa di conoscere i propri calendari: Under 13 maschile, Under 17 maschile girone A e B, la squadra che milita nel campionato di Promozione, prima squadra maschile e femminile serie B nazionale e le 3 squadre Master per un totale di circa 200 atleti suddivisi in 12 squadre iscritte.

Con l’avvio ufficiale della stagione il CUS-GEAS Milano, metterà in campo nelle partite casalinghe, un volantinaggio a favore dello sport e dello spettacolo, recepito dai genitori degli atleti della RN Bogliasco che a loro volta hanno rivisto e corretto una bozza trovata sul web e ne hanno concesso “l’uso” ai milanesi.

Questa iniziativa è un’operazione di fair play per le giovanili, attraverso la quale si vogliono riqualificare le figure presenti sul piano vasca, ricordando ad ognuno il posto che dovrebbe occupare: in questo modo i genitori tifino per la loro squadra e per i loro figli indifferentemente dal risultato, gli arbitri arbitrino e gli allenatori allenino e i ragazzi si occupino di giocare.

Solo così questo sport fisico, faticoso, spettacolare può prendere le distanze da altre discipline, che hanno fatto del luogo dello svolgimento dell’evento, un territorio di confine, dove tutto è permesso, mostrando ai giovani spettacoli degni del peggior “far-west”. Prevenire è meglio che curare, si sa e per questo la società milanese si impegnerà affinché i propri giovani crescano con la giusta cultura sportiva fatta di allenamento, sacrificio, disciplina ed impegno.

Il tentativo è quello di coinvolgere la tifoseria della squadra di casa così come gli ospiti, nel vivere una bella giornata, all’insegna dello sport e dei propri ragazzi. Il CUS-GEAS Milano ci proverà, stimolato appunto dal bell’esempio dei genitori degli atleti della RN Bogliasco che hanno coniato questo volantino per un torneo, auspicando che anche altre società imitino l’iniziativa, fino ad arrivare ,un giorno non troppo lontano, dove non sia più necessario distribuire alcunché.

 

Ufficio Stampa Cus-Geas Milano

News Reporter
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi