#indoamala: Giovanni Falconieri racconta il passaggio da Moratti a Thohir
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Dopo 18 anni e mezzo di presidenza e 16 trofei alzati al cielo, Massimo Moratti cede l’Inter al tycoon indonesiano Erick Thohir. Per il club milanese si tratta di uno storico passaggio di consegne, di una svolta epocale che Giovanni Falconieri racconta attraverso i tweet dei tifosi nerazzurri. Il libro #indoamala (edizioni Eracle) è il film della stagione calcistica 2013-14. Bravo è l’autore Giovanni Falconieri a raccogliere un numero incredibilmente alto di tweet, più di duemila, e a raccontare, attraverso i cinguettii che i tifosi pubblicano su Twitter, le sorti di una squadra che dal Triplete in avanti pare aver smarrito certezze e vittorie. Ciò che colpisce del libro è proprio la capacità di cogliere tutti, ma proprio tutti gli umori di una tifoseria, quella interista, divisa spesso in fazioni pronte a darsi battaglia in ogni momento.

#indoamala
#indoamala
#indoamala
#indoamala

E la battaglia più grande riguarda Walter Mazzarri, l’allenatore mai amato e contro il quale il popolo nerazzurro conia l’hashtag #mazzarrivattene. Hashtag che alla fine funziona, se consideriamo il recente esonero del tecnico toscano e l’arrivo in panchina di Roberto Mancini. In #indoamala c’è anche il tempo di raccontare la stagione delle due rivali storiche dei nerazzurri, il Milan e la Juve. E c’è la possibilità di tributare il meritato saluto a capitan Zanetti e ai senatori, splendidi protagonisti di mille successi.

Avatar
News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi