Vero Volley Monza, prima vittoria stagionale: da Padova torna con tre punti

Per il Vero Volley Monza arriva la prima vittoria stagionale. I ragazzi di Oreste Vacondio tornano da Padova con tre punti pesantissimi che gli permettono di chiudere il girone di andata con una vittoria e agganciare Milano a tre punti in classifica.

vero volley

 

Al PalaFabris la partita si mette subito sul binario giusto per i monzesi che, dopo le prime battute, sono avanti 11-5 grazie ad una giocata di seconda di Jovovic. La Tonazzo prova a riagganciare gli ospiti con Rosso (top scorer dei veneti con 23 punti) che mette a segno il 14-10. Ma Monza è cinica e brava a sfruttare le disattenzioni di Padova: Giannotti attacca out e Padura Diaz (MVP della partita) piazza un ace, 16-10 per il Vero Volley. Ancora una sbavatura di Padova, con Mattei che commette invasione, e una buona giocata di Monza, pipe di Botto, lanciano il Vero Volley sul 24-19. Giannotti va a segno con un ace ma Galliani mura bene su Volpato ed il primo set finisce 25-20 per Monza. Secondo set con Padova più reattiva fin dalle prime battute: Rosso va a segno da posto due e la Tonazzo è avanti 7-2. Ancora Padova più precisa di Monza che spreca qualche occasione. Ace di Giannotti e attacco out di Padura Diaz, 12-8 per i veneti.

Il Vero Volley prova a farsi sotto grazie ai muri di Elia e Gotsev (rispettivamente 5 e 4 blocchi totali a testa), e Monza sorpassa Padova 15-13. I ragazzi di Vacondio però non sono costanti come nel primo set e, dopo il 21-21, si lasciano infilare prima da Rosso e poi da Giannotti, 23-21. Gotsev mette a segno un primo tempo ma Galliani spara out da posto due ed il secondo set se lo aggiudica la Tonazzo 25-22. Terzo set molto equilibrato con le due squadre che non riescono a scappare. Fino al 24-24 è equilibrio, poi Tiberti (subentrato alla fine del secondo set a Jovivic per un trauma al mignolo sinistro del serbo) stampa il muro del 25-24 su Giannotti. Rosso va a segno nell’azione successiva, 25-25, ma poi sbaglia al servizio, 26-25 per Monza. Padura Diaz schiaccia su muro fuori ed il Vero Volley conquista il terzo set 27-25. Il quarto set comincia con l’allungo di Monza sul 7-12, che costringe Padova a dover rincorrere. Un po’ di nervosismo per qualche decisione arbitrale contestata dalla squadra di casa porta all’espulsione di Orduna e al time-out di coach Baldovin sul 16-9. Monza può approfittare della situazione e lo fa con il muro del 20-11 di Elia su Aguillard che sembra creare il definitivo solco tra le due squadre. Il Vero Volley chiude con un primo tempo di Gotsev, 25-18, e si porta a casa il bottino pieno e la prima vittoria della stagione.

LA PARTITA

PRIMO SET. Il Vero Volley parte subito forte: errore al servizio di Rosso e due muri consecutivi di Elia lanciano i monzesi avanti sul 3-0. Gotsev sbaglia al servizio ma Galliani attacca bene da posto due, 4-1 Monza. Secondo errore al servizio dei monzesi, con Padura Diaz, 4-2 sempre per il Vero Volley. Galliani schiaccia sulla rete, 4-3, e Giannotti forza il servizio out, 5-3. Attacco out di Quiroga, 6-3, e primo tempo di Volpato, 6-4. In questo inizio di partita Monza appare più precisa della Tonazzo: Botto va prima a segno da posto due, 7-4, e poi mura bene su Rosso, 8-4. Baldovin chiama time-out. Al rientro in campo Botto finalizza un’ ottima alzata di Jovovic, 9-4 sempre per i ragazzi di Vacondio. Attacco out di Giannotti, 10-4, e primo tempo vincente di Volpato, 10-5. Ottima giocata di seconda di Jovovic, 11-5. L’azione successiva Orduna lo imita, 11-6 per il Vero Volley. Rosso da posto due attacca in modo vincente, 11-7. Padova però sbaglia nuovamente al servizio ed il Vero Volley arriva in vantaggio 12-7 al time-out tecnico. Padova tenta di rimanere agganciata al Vero Volley con Rosso, 12-8, ma prima Gotsev e poi Elia con due primi tempi, permettono a Monza di andare sul più sette, 14-8. La Tonazzo tenta di reagire: prima Rossi e poi Giannotti consentono alla Tonazzo di portarsi a meno quattro, 14-10. Attacco out di Giannotti, 15-10, ed ace di Padura Diaz, 16-10 per Monza. Free ball sfruttata da Galliani e Monza vola sul 17-10. Pipe di Botto su imbeccata di Jovovic, Monza mette a segno un filotto di quattro punti, conquistando il più otto, 18-10. Due punti consecutivi di Giannotti fanno sperare Padova, 18-12. Galliani sale in cielo e schiaccia da posto due e Monza allunga ancora, 19-12. Momento delicato del match con Monza che tenta di scappare ma Padova reagisce. Pipe di Rosso, 19-13, pallonetto di Volpato e partita riaperta 19-14. Botto schiaccia sulle mani del muro ed i monzesi sono avanti 20-14. Rosso approfitta di una free ball degli ospiti per mettere a segno il punto del 20-15, ma Botto non sbaglia da posto due, 21-15 per Monza. Orduna sbaglia al servizio, 22-16, ma Galliani commette errore di palleggio, 22-17. Invasione di Mattei 23-17, Botto va a segno con la pipe, 24-19. Giannotti mette a segno l’ace e Vacondio chiama video-check. Decisione arbitrale confermata e punto numero 20 per Padova. I monzesi però sono più cinici e, grazie muro di Galliani su Volpato, conquistano il primo set 25-20.

SECONDO SET. La Tonazzo parte forte: pipe di Giannotti, attacco vincente, prima di Volpato e poi di Rosso, 3-0 per i padroni di casa. Quiroga sbaglia il pallonetto, 3-1, e Giannotti va a segno da posto quattro, 4-1 Padova. Mani fuori di Padura Diaz e Monza torna sotto 4-2. Il Vero Volley però è meno preciso del primo set. Prima sbaglia con Padura Diaz al servizio, e poi con un primo tempo di Elia, 6-2. Rosso va a segno, 7-2, e Vacondio chiama time-out. Il Vero Volley appare più determinato: Galliani schiaccia sulle mani del muro, 7-3, e Jovovic mura su Giannotti, 7-4. Rosso pesta la linea a rete, e Monza torna a meno due 7-5. Giannotti schiaccia sull’asticella, ed il Vero Volley arriva al meno uno, 7-6. Baldovin chiama time-out. Primo tempo di Mattei, 8-6 per i padroni di casa. Rosso spara out il servizio, 8-7, e Giannotti schiaccia bene da posto quattro, 9-7 per la Tonazzo. Mattei sbaglia al servizio e Jovovic lo imita, 10-8 sempre per i veneti. Ace di Giannotti e attacco out di Padura Diaz, 12-8 per Padova che arriva al time-out tecnico in vantaggio. La squadra di Vacondio appare rigenerata dalla pausa: attacco di Galliani su mani fuori, 13-12, e attacco out di Giannotti, parità per la prima volta nel set, 13-13. Pasticcio della Tonazzo in attacco e Monza torna avanti 14-13. Baldovin chiama time-out. Muro di Elia su Rosso, il terzo della sua partita fino a questo momento, e Monza va avanti 15-13. Gotsev sbaglia al servizio e Volpato anche, 16-14. Fallo di seconda linea di Giannotti ed il Vero Volley allunga 17-14. Padura Diaz sbaglia la battuta, 17-15,  e Jovovic commette invasione, 17-16. Fase del match altamente falloso: Orduna sbaglia al servizio, 18-16, e Giannotti va a segno da posto due, 18-17. Pasticcio in fase di impostazione degli ospiti e Giannotti ne approfitta, 18-18. Vacondio chiama time-out. Invasione del muro veneto e Monza va avanti 19-18. Fase calda del set in cui le squadre non riescono a prendere il largo: Elia spara out la battuta, 19-19, e Gotsev spara a terra un primo tempo, 20-19 Vero Volley. I monzesi però pasticciano: prima commettono invasione e poi non riescono ad impostare l’attacco: 21-20 per i padroni di casa. Padura Diaz tocca le mani del muro, 21-21, e Giannotti piazza un ottimo attacco da posto quattro, 22-21. Rosso spara sul muro di Padura Diaz, 23-21 per Padova. Primo tempo di Gotsev vincente, 23-22 per Padova, e schiacciata a terra di Rosso, 24-22. Galliani spara fuori e la Tonazzo si aggiudica il secondo set 25-22.

TERZO SET. Inzio di set fotocopia del secondo: errore di Padura Diaz, fallo del muro di Monza e primo tempo di Volpato, 3-0 per Padova. Vacondio chiama subito time-out. Al rientro in campo Padura Diaz stampa un muro su Giannotti, Galliani manda a rete ma poi attacca in modo vincente, 4-3. Padura Diaz spara fuori il servizio, 5-3 ed Elia va a segno con un primo tempo, 5-4. Ancora Elia, con un grande muro, su Volpato, 5-5. Rosso da posto quattro. 6-5, e primo tempo out di Elia, 7-5. Ancora Elia, questa volta non  sbaglia il primo tempo. 7-6, e tap-in di Botto, 7-7. Muro fuori di Padura Diaz e Monza torna in vantaggio 9-8. Giannotti schiaccia sulle mani del muro, 9-9, ma Botto va a segno da posto quattro, 10-9 per Monza. Gotsev approfitta di un pallone vacante e schiaccia a terra il punto numero 11. Volpato schiaccia sulle mani del muro, 11-10, e Rosso attacca in modo vincente da posto quattro, 11-11. Attacco vincente di Padura Diaz da posto quattro, ed il Vero Volley arriva in vantaggio al time out tecnico 12-11. Muro out di elia che poi sbaglia anche il primo tempo,sorpasso Padova 13-12. Rosso passa il muro dei monzesi e la Tonazzo prova ad allungare 14-12. Palla out dei padroni di casa, 14-13, ed ace di Padura Diaz: di nuovo parità 14-14. Baldovin chiama time-out. Padura Diaz sbaglia il servizio e poi attacca bene da posto quattro, 15-15. Galliani commette un altro errore al servizio per Monza, 16-15 per i padroni di casa. Botto da posto due e Aguilar firmano un punto per parte, 17-16. Garghella passa tra le mani del muro monzese a Padova prova a scappare 18-16. Giannotti vincente da posto quattro e Aguilar batte fuori, 19-17. Padura Diaz attacca forte da posto quattro, 19-18, ma Giannotti non sbaglia, 20-18. Poi però lo schiacciatore veneto sbaglia al servizio e Monza torna a meno uno, 20-19. Pasticcio della difesa di Padova, 20-20, e muro di Padura Diaz su Rosso, nuovo sorpasso del Vero Volley 21-20. Volpato non sbaglia e Tiberti commette invasione, 22-21. Padura Diaz mura bene su Giannotti, 22-22. Lo stesso Giannotti però attacca bene da posto quattro e Padura Diaz viene murato da Rosso, 24-23 Padova. Vacondio chiama video-check e la decisione arbitrale viene cambiata, 23-23. Momento di nervosismo in campo con gli arbitri che fischiano un’invasione a muro di Galliani, 24-23. Vacondio chiama time-out. Momento caldissimo del match che varrebbe ad entrambe le squadre il primo punto. Galliani non sbaglia da posto due, 24-24, e super muro di Tiberti di Giannotti, 25-24. Rosso va a segno, 25-25, e sbaglia poi al servizio, 26-25. Padura Diaz tocca le mani del muro con un attacco da posto quattro ed il Vero Volley conquista il terzo set 27-25.

QUARTO SET. Attacco vincente di Rosso e palla out di Giannotti, 1-1. Ancora Giannotti che attacca out, 2-1 Vero Volley. Rosso spara sulle mani del muro e Padova riacciuffa il pareggio 2-2. Elia schiaccia nuovamente un primo tempo sulla rete ma Orduna anche fallisce il servizio, 3-3. Muro sul primo tempo di Elia ed ace di Rosso, 5-3 Padova. Lo stesso Rosso spara fuori ed il suo compagno di squadra Aguillard lo imita, 5-5. Errore di Monza e pipe vincente di Galliani, 6-6. Fase importantissima del set: nessuna delle due squadre riesce a scappare. Ci prova Monza: prima muro di Gotsev e poi fallo di seconda linea di Padova, 8-6. Volpato non sbaglia e Botto neanche, 9-7. Ancora Botto con un pallonetto delizioso, dopo una difesa dubbia (mano aperta di Giannotti), e Monza prova a staccare i padroni di casa 10-7. Muro di Gotsev vincente, 11-7, e invasione aerea di di Garghella per Padova. Monza arriva al time-out tecnico avanti 12-7.  Giannotti spara out e Monza mette a segno un filotto di quattro punti, 13-7. Fase calda del match con molte proteste da parte dei padroni di casa per un dubbio video-check. Milan prova a dare una scossa ai suoi, 14-8, e Rosso lo segue a ruota, 14-9. Padura Diaz schiaccia sulle mani del muro, 15-9, e Milan spara out da posto quattro, 16-9. Muro di Galliani ed il Vero Volley è sempre più avanti, 17-9 per gli ospiti. Giannotti spara out una freeball, e Monza ne approfitta conquistando il punto numero 18 che vuol dire filotto di quattro punti. Padova però non ci sta: prima viene fischiata un’invasione a muro di Monza, 18-10, e poi Elia mura fuori, 18-11. I Monzesi rispondono con Padura Diaz, 19-11, ed Elia stampa un muro importantissimo su Rosso, 20-11. Il capitano Rosso prima va a segno, 20-12, e poi sbaglia al servizio, 21-12. La Tonazzo tenta il ritorno con Quiroga da posto due, 21-13. Padura Diaz risponde andando a segno da posto quattro, 22-13. Giannotti da posto due, 22-14, Padura Diaz ancora da posto quattro, 23-14. La Tonazzo prova a tornare in partita: Volpato va a segno prima da posto quattro e poi mura su Galliani, 24-17. Rosso non sbaglia, 24-18, e Vacondio chiama time-out. Primo tempo vIncente di Gotsev che permette ai monzesi di chiudere 25-18.

DICHIARAZIONI POST PARTITA:

Williams Padura Diaz (opposto Vero Volley Monza): “Volevamo fortemente questa vittoria e conquistarla contro una diretta concorrente era importante anche per il morale oltre che per la classifica. Abbiamo cercato di sbagliare il meno possibile e questo ci ha permesso di avere la meglio contro Padova”. 

PROSSIMI APPUNTAMENTI

 Il Vero Volley Monza di Oreste Vacondio sarà impegnato sabato 3 gennaio al PalaIper, alle ore 20.30, contro la Top Volley Latina per la prima giornata di ritorno di Superlega UnipolSai.

 

Tonazzo Padova – Vero Volley Monza  1-3 (20-25, 25-22, 25-27, 18-25)

Tonazzo Padova: Rosso 23, Mattei 2, Giannotti 19, Quiroga 2, Volpato 8, Orduna 1; Balaso (L). Garghella 2, N.E. Gozzo, Beccaro. All. Baldovin

Vero Volley Monza: Botto 13, Gotsev 8, Padura Diaz 17, Galliani 11, Elia 8, Jovovic 2; De Pandis (L). Bonetti, Tiberti. N.E. Vigil Gonzalez, Wang, Procopio (L). All.Vacondio

NOTE

Arbitri: Giorgio Gnani, Gianluca Cappello

Durata set: 23 ‘, 28‘, 30‘, 27‘; totale 1h48’

Tonazzo Padova: battute vincenti 3 , battute sbagliate 18, muri 5 , errori 35 , attacco 42 %

Vero Volley Monza: battute vincenti 3, battute sbagliate 12 , muri 17, errori , attacco 44 %

MVP: Williams Padura Diaz

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi