Ti piace questo articolo? Condividilo!

Niente da fare quest’oggi al “Martelli” di Mantova. Due gol, uno per tempo, condannano le pantere nerazzurre alla sconfitta. I ragazzi di Boldini ci hanno provato, soprattutto nella parte centrale della seconda frazione, ma non c’è stato nulla da fare contro una squadra che ha disputato un’ottima partita.

Sfida delicata vista l’attuale graduatoria per entrambe le compagini. Il Renate ha l’occasione più ghiotta della partita subito all’8’ con una ripartenza in velocità. Da un corner mantovano, Iovine conquista palla e avanza per almeno 50 metri. Entrato in area, serve Muchetti che al momento del controllo non riesce ad agganciare perfettamente la sfera perdendo il momento giusto. La conclusione arriva comunque ma viene rimpallata dall’intervento in extremis della retroguardia biancorossa.

Cinque minuti più tardi, ancora Iovine sugli scudi con un tiro rasoterra che viene parato da Festa. Il primo ed unico brivido per i nerazzurri, oltre al gol subito, si registra al 17’ quando Caridi gira benissimo di testa sul primo palo un cross di Blaze. Cincilla c’è. Come detto, alla mezz’ora passano gli ospiti. Rimpallo fortunoso per i biancorossi all’interno dell’area di rigore con Boniperti che ne approfitta scagliando un sinistro potente da distanza ravvicinata sul quale Cincilla respinge. Trainotti è sulla traiettoria e di testa deve solo appoggiare in rete. Al 35’, punizione di Mantovani ed incornata di Spampatti che non trova lo specchio della porta.

Nei primi dieci minuti della ripresa, il Mantova attacca con grande veemenza. Al 4’, Boniperti in velocità serve l’accorrente Said che tira malamente a lato. All’8’, sempre il numero nove biancorosso mette palla in mezzo dalla destra per la bella girata di Caridi sulla quale Cincilla risponde presente. Da questo momento in poi sono le pantere che iniziano a macinare gioco spingendosi in avanti. Al 12’, cross di Chimenti, sponda di petto di Florian e tentativo dai 16 metri velleitario di Iovine.

Al 20’ altra bella azione nerazzurra. Velo di Florian sul passaggio di Perini che trova Spampatti. Palla sui piedi dell’accorrente Muchetti, il cui diagonale si spegne a fil di palo. Il Renate ci prova in altre due occasioni prima con Scaccabarozzi e poi con Florian ma il tanto atteso pareggio non arriva. Al 36’ il Mantova raddoppia. Galoppata di Gyasi che serve Boniperti, bravo a restituire il favore all’attaccante di proprietà del Torino che all’interno dell’area controlla indisturbato e batte freddamente Cincilla.

Arriva così la seconda sconfitta consecutiva per gli uomini di Boldini. Ora occorre voltare pagina ed iniziare a preparare al meglio la sfida casalinga contro il Real Vicenza con un unico obiettivo: vincere.

Risultato: 2 – 0

Mantova: Festa; Trainotti, Siniscalchi, Scrosta; Zammarini (dal 41’st Beleck), Paro, Raggio Garibaldi, Blaze; Said (dal 10’st Gyasi), Caridi (dal 22’st Di Santantonio), Boniperti.

A disposizione:  Zima, Marchiori, Tavanti, Zanetti.  All: Juric

Renate: Cincilla; Adobati, Di Gennaro, Riva; Muchetti, Chimenti, Perini, Mantovani (dal 13’st Scaccabarozzi), Iovine; Spampatti (dal 30’stOdogwu), Cocuzza (dal 1’st Florian).

A disposizione:  Vannucchi, Morotti, Mira, Rovelli.  All: Boldini

Reti: 30’pt Trainotti (M); 36’st Gyasi (M)

Ammoniti:  Raggio Garibaldi, Boniperti (M); Perini, Iovine, Riva, Adobati (R)

Espulsi: nessuno

Angoli: 5 a 3 per il Renate

Arbitro:  Sig. Daniel Amabile di Vicenza coadiuvato dai Sigg. Michele Nocenti e Matteo Michieli di Padova.

Recupero: 1’+3’

Spettatori:

 

Ufficio Stampa A.C Renate

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi