Ti piace questo articolo? Condividilo!

Giornata di test a cronometro al Tour of Qatar, con una prova contro il tempo di 10,9 km svoltasi presso il circuito di Lusail.

Foto Bettini (da ufficio stampa (Lampre – Merida)

I corridori della LAMPRE-MERIDA hanno affrontato la cronometro con ambizioni differenti per ogni atleta: Bono, Richeze e Mario Costa hanno preso la giornata come un’occasione per migliorare le condizioni di salute; Ferrari e Modolo non hanno speso energie, conservandole in vista delle possibili volate delle prossime tappe; Pozzato (foto archivio Bettini), Plaza e Oliveira hanno invece voluto misurare fino in fondo le proprie qualità di passisti e l’affiatamento con la bici da crono Merida Warp TT.

Interessanti riscontri dal cronometro per Pozzato e Plaza, rispettivamente 17° e 18° con i tempi di 14’38” (media 44,692 km/h) e di 14’39” (media 44,642 km/h). Il riscontro cronometrico di Pozzato è stato di 35″ superiore al tempo fatto registrare dal vincitore della tappa, Terpstra: l’olandese è anche il nuovo leader della classifica generale.

Oliveira ha invece risentito delle contusioni riportate nella caduta occorsa in avvio della 2^frazione e non è riuscito ad andare oltre un comunque onorevole 28° posto (+46″).

Abbiamo ottenuto dei riscontri abbastanza incoraggianti dai nostri corridori che hanno affrontato la cronometro con l’intento di provare a segnare un buon tempo – ha spiegato il ds Mauduit – Pozzato ha preparato la gara con molto impegno, è stato attento ai dettagli del riscaldamento e si è espresso bene. Per Plaza si trattava della prima cronometro con la nostra squadra e quindi con una nuova bici, ma possiamo dire che ha realizzato una prestazione positiva, soprattutto se consideriamo che il tracciato non era del tutto adatto alle sue caratteristiche. Domani il gruppo si troverà ad affrontare una tappa che, sin dai primi chilometri, sarà colpita da un forte vento laterale: il nostro obiettivo è quello di far risaltare un buono spirito di gruppo e una valida organizzazione di squadra in corsa“.
CLASSIFICA DI TAPPA
1- Terpstra 14’03
2- Cancellara 8″
3- Wiggins 9″
4- Bodnar s.t.
5- Stannard 10”
17- Pozzato 35″
18- Plaza 36″, 28- Oliveira 46″, 82- Modolo 1’22”, 104- Ferrari 1’38”, 108- Costa 1’42”, 120- Richeze 1’53”, 136- Bono 2’44”

CLASSIFICA GENERALE
1- Terpstra 7h53’42”
2- Bodnar 11″
3- Stannard 12″
4- Van Avermaet 19″
75- Oliveira 9’40”

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi