Play-Off, Ottavi di Finale: Kick Off c5, 5 gol a Fasano ma senza impressionare
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Un Kick Off c5 non brillantissimo, forse anche a causa della lunga trasferta, porta a casa il bottino pieno senza però mettere in campo quello che serve per arrivare lontano nella corsa play-off.

Diversamente dalle aspettative della vigilia le all-blacks sono apparse a tratti poco concentrate e determinate: molteplici gli errori in fase di impostazione, eccessivamente “leggere” le marcature, scarsa la precisione e cattiveria sotto porta.

Ma non è certo tutto “nero” in casa sandonatese, visto e considerato che al termine dei quaranta minuti le prospettive di qualificazione sono incoraggianti ed il valore della formazione di Russo si è comunque potuto apprezzare sul terreno di gioco del “Salvemini”. Come da tradizione stagionale Pesenti e compagne hanno creato un grande numero di occasioni da rete, confermando la bontà e prolificità del gioco delle lombarde.

La cronaca della partita

I primi minuti di gioco mostrano un Kick Off padrone del campo, ma le occasioni fallite da Atz, De Oliveira e Vieira lasciano intravedere i primi segni delle carenze descritte in apertura. Pannarale chiama il time-out dopo quattro minuti e le correzioni del tecnico pugliese portano ad un paio di occasioni di Turcinovic e Colucci mentre dalle parti di Gelsomino provano ancora senza successo Belli, Mazzaro e De Oliveira. Sono trascorsi undici minuti e trenta secondi dall’inizio quando un perfetto anticipo di Elvira Perruzza e la sua successiva conclusione non lasciano scampo alla difesa fasanese.

La rete del vantaggio lombardo non crea grandi sconvolgimenti nella storia del match: Ivona Turcinovic si affaccia dalle parti di Zacchetti ma non conclude. Il raddoppio delle all-blacks arriva da un’iniziativa personale: il contropiede di Sofia Vieira è letale e Gelsomino deve nuovamente raccogliere la palla in rete. A riaprire la gara ci pensa un errore sandonatese in fase di impostazione: ne approfitta prontamente la spagnola Nuria Rodriguez Ruiz. La prima frazione sembra destinata a terminare con un punteggio che lascia tutto in gioco nella seconda parte, Sofia Vieira (assist) e Carol Pesenti non sono d’accordo e firmano l’1-3 a soli otto secondi dal termine.

La gara non cambia volto nella ripresa: occasioni da entrambe le parti con una lieve supremazia lombarda. Le all-blacks concretizzano in due occasioni: a metà tempo Mazzaro serve un bel pallone per capitan Atz, l’universale gaucho fulmina Gelsomino con uno splendida conclusione sotto il sette. A due minuti esatti dal termine, dopo aver registrato altre occasioni pugliesi con Rodriguez Ruiz, Volpicella e Turcinovic, giunge il sigillo finale dell’artilheira Priscila De Oliveira, frutto di un perfetto contropiede condotto in tandem con Sofia Vieira.

Fischio finale ed applausi per entrambe le squadre in campo. Si torna a San Donato con un risultato certamente positivo, da accompagnare alla consapevolezza di potere e dovere fare meglio a cominciare dalla gara di ritorno in via Caviaga.

Palestra ICT Salvemini di Fasano (BR), 26/4/2015 – h.16.00

Play-Off – Ottavi di Finale – Gara di andata

Real Five Fasano – Kick Off C5 Femminile 1-5 (1-3)

Real Five Fasano

Starting five: 13 Lucia Gelsomino, 10 Turcinovic, 11 Laura Gelsomino, 23 Rodriguez Ruiz, 8 Volpicella

A disposizione:, 3 Colucci, 6 Laera, 22 Gresia, 19 Guarini, 9 Franco, 7 Lacirignola, 13 D’Errico

Allenatore:  Michele Pannarale

Kick Off C5 Femminile

Starting five:  12 Zacchetti, 5 Atz (cap), 9 Vieira, 10 De Oliveira, 13 Pesenti

A disposizione: 1 Pagliarulo, 3 Demetriou, 8 Mazzaro, 14 Zambelli, 17 Antico, 18 Perruzza, 27 Belli

Allenatore: Riccardo Russo

Marcatrici: 11.30 Perruzza (K), 17’23 Vieira (K), 18.32 Rodriguez Ruiz (F), 19.52 Pesenti (K), 29.51 Atz (K), 38.00 De Oliveira (K)

Arbitro 1: Pasquale Marcello Falcone (Foggia)
Arbitro 2: Antonio Sessa (Foggia)
Time-Keeper:  Stefano Franco (Bari)

Falli:

1° tempo: Real Five Fasano 3 – Kick Off 1

2° tempo: Real Five Fasano 3 – Kick Off 2

Ammonizioni: 33.36 Zacchetti (K)

 

Time Out:  4.23 Fasano, 33.16 Fasano, 38.15 Kick Off

 

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi