Cessione Milan: i dubbi di Silvio Berlusconi, slitta la vendita a Mr Bee
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Nessun incontro in serata, per la vendita del Milan, tra Silvio Berlusconi e Bee Taechaubol. L’attuale patron del club rossonero, infatti, riflette ancora e rinvia il rendez-vous decisivo tra le parti.

Silvio Berlusconi riflette; d’altronde, i problemi sono veramente tanti: l’esonero non esonero di Filippo Inzaghi, l’offerta di Bee Taechaubol e le liste per le Regionali di Forza Italia. Ce n’è per tutti i gusti, ma intanto l’ex Cavaliere riflette.

Ad Arcore, dove ieri sera si è confrontato assieme alla figlia Barbara, non c’è stato l’incontro con Mr Bee, rientrato all’hotel Park Hyatt in attesa che ci siano nuovi sviluppi. Attende anche la cordata cinese guidata da Richard Lee e attende anche la terza, rimasta nell’ombra, avanzata da un fondo d’investimento americano gestito da cinesi.

Mr Bee ha prolungato la prenotazione della sua suite fino a sabato, ma tutti aspettano di sapere cosa deciderà di fare Silvio Berlusconi, che dopo essersi a lungo consultato con i figli e i manager Fininvest non ha ancora sciolto le riserve.

Il broker thailandese Bee Taechaubol ha le idee chiare, Filippo Inzaghi un po’ meno ma per ora resta in sella alla panchina del Milan. Le prossime 24 ore saranno ancora più decisive.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi