Saugella Team Monza

Il Saugella Team Monza raggiunge la finale promozione dei playoff per il secondo anno di fila grazie alla vittoria sul Club Italia nella decisiva gara 3. Le ragazze di Davide Delmati incontreranno domenica 3 maggio, alle ore 18.00, a Vicenza, l’Obiettivo Risarcimento nella prima gara della serie finale (si gioca al meglio delle tre).

Una combattutissima Gara 3

Per le monzesi che avevano vinto gara 1 per 3-0 e perso gara 2 per 3-1, sempre davanti al pubblico del Palazzetto dello Sport di Monza, gara 3 è risultata nuovamente molto combattuta. Le due squadre partono forte fin dall’inizio ma il Club Italia dimostra di lottare fino alla fine: quando Devetag piazza il muro su Egonu e la schiacciatrice azzurra spara il servizio a rete dopo il muro su Bruno, (23-21), sembra che Monza possa allungare ed invece la partita si protrae fino, quasi, all’infinito: Egonu e Rossi Matuszkova (25 e 22 punti finali a testa) si rispondono a suon di bordate, 33-33. Si viaggia punto a punto fino al 37-37, poi D’Odorico attacca out (secondo errore dall’inizio dei vantaggi) e Bonetti va a segno da posto quattro con il mani fuori, il primo set si chiude 39-37 per Monza (è l’ottavo set più lungo in termini di punteggio della storia della Lega Volley femminile).

Nel secondo set le monzesi partono a razzo grazie ad un filotto di cinque punti (Bonetti attacco vincente e muro, ace di Astarita, e un attacco out a testa di D’Odorico ed Egonu, 5-0. Il Club Italia rosicchia qualche punto, infilando qualche serie di punti consecutiva di tanto in tanto: Guerra imita Mabilo e le azzurrine accorciano 15-11. Nella fase finale Rossi Matuszkova va a segno con la pipe, Egonu da posto quattro e poi con il mani fuori, 21-19. Il Club Italia non molla: Guerra schiaccia a terra il pallone del meno uno, 21-20, e Delmati chiama time-out. Al ritorno sul mondoflex il Club Italia prosegue nel suo parziale positivo (4-0) grazie al muro di Mabilo su Rossi Matuszkova, 22-22. Si sente la pressione dello scontro decisivo: un errore al servizio per parte certifica l’equilibrio (24-24), poi D’Odorico gioca bene il mani fuori e Rossi Matuszkova fa lo stesso, 25-25. Dopo l’errore di Egonu da posto quattro ed il time-out di Mencarelli sul 26-25, Rossi Matuszkova trova ancora il mani fuori vincente che regala anche il secondo set alla squadra di Delmati, 27-25.

Il terzo si apre con il Club Italia più aggressivo: errore Bonetti e muro di Danesi relano il vantaggio alle azzurre, 5-3. Le monzesi reagiscono con Rossi Matuszkova (attacco ed ace), 12-10, ma è ancora il Club Italia ad incrementare il vantaggio grazie ad un filotto di tre punti, 15-10. Si prosegue con Nomikou che prima attacca bene da posto quattro e poi sbaglia dai nove metri, 16-11. Egonu va a segno con l’ace e Balboni commette invasione, 18-11. Delmati lancia in campo Saveriano al posto di Balboni: il Saugella mette a segno un filotto di tre punti con la palleggiatrice al servizio e Mencarelli chiama time-out sul punteggio di 19-15 per le sue ragazze. Questa volta è il Club Italia a scappare avanti: Danesi mura Astarita, D’Odorico va a segno con un piazzato da posto quattro e Delmati chiama a raccolta le sue sul 23-16. Quando si torna in campo la musica non cambia: Guerra sigla il punto set e Danesi mura Rossi Matuszkova, 25-17 e terzo set alle azzurrine.

Il quarto set si apre con Monza a segno con un filotto di quattro punti che lancia le ragazze di Delmati sul 6-1. Le azzurrine rispondo con un altro filotto, di tre punti, che le riporta a meno tre, 8-5. Si inizia a sentire la stanchezza dei primi tre parziali: i due sestetti perdono un po’ di lucidità e commettono qualche errore. Quando Rossi Matuszkova va a segno con la pipe, 11-7, sembra che Monza possa prendere il largo, ed invece due punti consecutivi del Club Italia allungano i giochi, 11-9. Sulla successiva azione però Mabilo non è precisa con la pipe ed il Saugella chiude avanti alla pausa tecnica, 12-9. Si torna sul mondoflex e la truppa di Mencarelli mette a segno un parziale di 4-0, Mabilo mura Bonetti ed il Club Italia passa avanti 13-12. Delmati chiama time-out ma è ancora il muro di Mabilo a chiudere la strada del punto al rientro in campo, 14-12.

Quando sembra tutto in mano al Club italia, il Saugella tira fuori cuore e carattere: sei punti di fila (quattro muri di Devetag-attacco di Bonetti-errore Guerra) rilancianco le monzesi avanti 17-14. Le padrone di casa supportate dal loro pubblico diventano perfette: due ace consecutivi di Bonetti continuano a spingere le ragazze di Delmati alla conquista del set e della gara, 21-15, grazie ad un parziale di 9-1. Il Club Italia si rifà sotto con due punti consecutivi (muro di Mabilo-attacco di Guerra), 21-17, ma due punti di Astarita (attacco vincente e pallonetto) permettono a Monza di incrementare il vantaggio, 23-18. Bruno non lascia passare Guerra e Bonetti va a segno con la pipe. Finisce 25-18 e 3-1 per il Saugella Team Monza che arriva per la seconda volta consecutiva in finale dei playoff promozione. Le ragazze di Delmati incontreranno Vicenza che ha vinto 3-1.

Le parole dei protagonisti 

Francesca Devetag (Centrale Saugella Team Monza): “E’ stata una grande vittoria: difficile ma anche meritata per come abbiamo lottato su ogni pallone. Forse in certi frangenti abbiamo accusato la stanchezza e la tensione delle partite precedenti, ma alla fine siamo uscite con carattere, conquistando questa importantissima finale. Sapevamo che sarebbe stata una partita durissima anche se credo che, alla fine, il cuore di questo gruppo sia stata l’arma in più. Ci siamo guardate in faccia, promettendoci di lottare fino in fondo e alla fine siamo state premiate”.

Tutta la gioia della Saugella sul volto di Francesca Devetag, grande ex della serie: “Una vittoria difficile ma anche meritata per come abbiamo lottato su ogni pallone. In certi frangenti abbiamo accusato la stanchezza e la tensione delle partite precedenti, ma alla fine siamo uscite con carattere: il cuore di questo gruppo è stata l’arma in più. Ci siamo guardate in faccia, promettendoci di lottare fino in fondo, e alla fine siamo state premiate“.

Ofelia Malinov (Palleggiatrice Club Italia): “Peccato per il primo set perché secondo me è stato fondamentale, abbiamo avuto molte occasioni e non siamo riuscite a chiudere, questo sicuramente ci ha influenzato nel prosieguo della gara. Comunque ci abbiamo sempre provato fino alla fine, ma non ce l’abbiamo fatta: sono davvero dispiaciuta per stasera, ma anche contenta per aver raggiunto un risultato che nessuno avrebbe potuto immaginare a inizio stagione.

Solo parole di soddisfazione per Marco Mencarelli (coach del Club Italia) al termine della partita: “Meravigliosa la stagione, fantastiche le ragazze. Anche oggi hanno saputo reagire e a tratti dimostrare superiorità tecnica e tattica sulle avversarie; c’è stato qualche momento difficile ma non posso che comprenderlo, visto che mancano ancora le sicurezze che si acquisiscono giocando partite e campionati di alto livello”. Il risultato raggiunto è comunque storico: “La semifinale è stata un traguardo costruito pian piano – continua il coach azzurro – a inizio anno si pensava di fare un buon campionato e di dare fastidio, ma strada facendo abbiamo acquisito la consapevolezza di poterci essere. Quest’anno era importante sostenere il progetto con dei risultati e credo che l’abbiamo fatto, garantendo in più alle ragazze un’esperienza importantissima per la loro crescita“.

 

Saugella Team Monza – Club Italia 3-1 (39-37, 27-25, 17-25, 25-18)

Saugella Team Monza: Rossi Matuszkova 22, Astarita 9, Bruno 8, Balboni, Bonetti 19, Devetag 13; Bisconti (L). Nomikou, Saveriano. N.E. Coatti, Facchinetti, Mazzaro. All.Delmati.

Club Italia: Danesi 15, D’Odorico 11, Egonu 25, Berti 4, Malinov 6, Guerra 16; Spirito (L). Piani, Orro 1, Mabilo 5. N.E. Zannoni (L), Camperi, Tenti, All. Mencarelli

ARBITRI: Andrea Rossetti, Massimo Rolla
SPETTATORI: 489 

NOTE:

Durata set: 39 ‘, 29‘, 24‘, 25‘;totale 1h57‘

Saugella Team Monza: battute vincenti 6, battute sbagliate 11, muri 11, errori 23, attacco 33%

Club Italia: battute vincenti 6, battute sbagliate 12, muri 20, errori 28, attacco 37%

 

I prossimi appuntamenti del Saugella Team Monza: la squadra di Davide Delmati tornerà in campo domenica 3 Maggio, alle ore 18.00, al Palazzetto dello Sport di Vicenza per gara 1 della Finale Playoff promozione contro l’Obiettivo Risarcimento.

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.