SuperBowl a Milano: arriva lo spettacolo

Il 4 luglio il Velodromo Vigorelli ospiterà l’edizione 2015 del SuperBowl, la finale del campionato italiano di football americano. A meno di due mesi dall’appuntamento più atteso della stagione, cogliamo l’occasione per fare due chiacchiere con Enrico Mambelli il Presidente della Italian Football League, sempre in viaggio per lavoro ma non per questo meno disponibile a soddisfare alcune nostre curiosità dopo il suo recente viaggio a Los Angeles dagli amici Lakers e soprattutto presso gli Uffici di NFL Network, per negoziare ulteriori possibili alleanze.

Enrico Mambelli, presidente IFL
Enrico Mambelli, presidente IFL

 

Come procede il tuo piano d’azione per riuscire a dare sempre maggiore visibilità al nostro sport nel “Bel Paese”? Quali i principali punti sui quali stai concentrando i tuoi sforzi?

Il piano d’azione è quello di valutare al meglio il Campionato in corso per proporre modifiche logiche nel prossimo e tante cose stanno emergendo. Poi l’obiettivo è quello di avvicinare al movimento degli “ambassador” qualificati che ne amplifichino la notorietà. Last but not least, fare lavorare INSIEME i Presidenti IFL con lo scopo unico di alzare il livello del Campionato.

Enrico Mambelli, presidente IFL
Enrico Mambelli, presidente IFL

Qualche mese fa parlasti di un progetto ambizioso, quello di riuscire a portare prima o poi un match di NFL nel nostro paese. Credi che sia un’utopia? Esistono sul nostro territorio delle strutture in grado di rispondere alle esigenze dei colossi sportivi e commerciali d’oltreoceano?

Il progetto ambizioso era quello di portare la NFL in Italia e lo abbiamo fatto agli Europei del 2013, facendoli investire al Vigorelli con il loro prodotto Game Pass, da allora i rapporti si sono sempre rinsaldati durante i miei viaggi in Usa. In merito ad una gara NFL in Italia, credo ci sia poco da fare, sia per l’esclusiva che ha Londra per un paio d’anni, sia perchè gli unici due stadi a Roma e Milano che possono sostenere l’afflusso di 80.000 persone per queste partite non sono di privati ed i pubblici proprietari non credo possano fare un’offerta alla NFL. Sono molto fiducioso che il Presidente della Roma Calcio, l’americano James Pallotta, possa invece fin da subito impostare l’arrivo della NFL o dei College nel suo Stadio appena sarà pronto, casomai con i miei 49ers contro i suoi Patriots…

Enrico Mambelli, presidente IFL
Enrico Mambelli, presidente IFL

Il Super Bowl, attesissimo epilogo della stagione, godrà del fascino di una location quanto mai idonea come il Vigorelli di Milano. Ci parli un po’ di cosa bolle in pentola?

Spettacolo allo stato puro, offerto in campo dalle finaliste e fuori campo da un maestoso Tail Gate organizzato da J4Milan, la società che organizza gli eventi per il Consolato e la Camera di Commercio Americana, che garantisce una formula Made in Usa fuori dal campo in merito agli spettacoli tipici ed al cibo tanto amato in Usa: hamburger, hot dog e quant’altro. Come IFL offriremo lo spettacolo il Sabato sera, mentre venerdì e domenica si esibiranno le finaliste di II e III Diisione per un totale di 3 giorni di spettacolo per gli amanti di questo sport…

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi