Una prestazione maiuscola da parte di tutti e nove i corridori della Lampre-Merida ha consentito alla formazione diretta dai tecnici Mauduit, Pedrazzini e Marzano di ottenere un piazzamento di prestigio nella cronosquadra valevole come 9^tappa del Tour de France.

La Lampre-Merida si è classificata all’8° posto, percorrendo i 28 km da Vannes a Plumelec in 33’03”, alla media oraria di 50,832 km/h e avvicinandosi o addirittura sopravanzando formazioni solitamente protagoniste delle prove contro il tempo

L’interpretazione della gara da parte della squadra blu-fucsia-verde è stata perfetta, con un ritmo sempre alto e mezzi meccanici, le Merida Warp TT, pronti ad assecondare la potenza dei corridori.

A riprova dell’ottima giornata, il riscontro cronometrico sullo strappo verso il traguardo (1,7 km al 6,2%), settore nel quale la Lampre-Merida ha fatto registrare la seconda prestazione dietro alla BMC.La squadra americana ha vinto la tappa, col tempo di 32’15”.

Il Tour de France si appresta a vivere il primo giorno di riposo con Froome in maglia gialla, mentre Rui Costa si trova il 23^posizione a 5’20”.

CLASSIFICA DI TAPPA
1- BMC 32’15”
2- Sky 32’16”
3- Movistar 32’19”
4-Tinkoff-Saxo 32’43”
5- Astana 32’50”
8- LAMPRE-MERIDA 33’03”

CLASSIFICA GENERALE
1- Froome 31h34’12”
2- Van Garderen 12″
3- Van Avermaet 27″
4- Sagan 38″
5- Contador 1’03”
23- Rui Costa 5’20”

 

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.