Olimpia Milano: dai Minnesota Timberwolves arriva Robbie Hummel

L’Olimpia Milano ha aggiunto un altro elemento alla rosa per la stagione 2015/16. Si tratta dell’ala Robbie Hummel, 26 anni, proveniente dai Minnesota Timberwolves, l’uomo che serviva a Repesa per completare la batteria di tiratori dal perimetro.

Il profilo

Nato l’8 marzo 1989 a Valparaiso, nell’Indiana, 2.03 di statura, Robbie Hummel ha giocato alla Valparaiso High School segnando nell’anno da senior 15.7 punti di media con 7.1 rimbalzi e 4.1 assist per partita. Nel 2007 è arrivato all’università di Purdue dove nel primo anno è stato primo quintetto della Big Ten Conference e dove ha guidato la stessa conference nel tiro da tre con il 44.7% stabilendo anche il nuovo primato per un freshman di Purdue nei tiri liberi con l’86.5% (il record apparteneva a Kyle Macy e durava da 33 anni). Nel 2008/09 nonostante diversi infortuni, Hummel è stato terzo quintetto della Big 10 e Mvp del Torneo di conference che Purdue vinse per la prima volta nella sua storia.

Nel suo terzo anno a Purdue è stato incluso di nuovo nel primo quintetto della Big 10 dopo aver viaggiato a 15.7 punti e 7.1 rimbalzi di media. In quella stagione, Hummel ha realizzato il record carriera di 35 punti, il record di scuola di triple in una gara con 8 e di tiri liberi consecutivi a segno con 36. Ma il 24 febbraio del 2010 si è rotto i legamenti anteriori del crociato al ginocchio destro e ha chiuso la stagione anzitempo. L’infortunio l’ha spinto a saltare la stagione seguente mantenendo la propria eleggibilità. Nel 2011/12 ha chiuso la sua esperienza al college con una stagione da 16.4 punti e 7.2 rimbalzi di media, portando Purdue al Torneo NCAA dove perse al terzo turno contro Kansas nonostante una sua prova da 26 punti e 9 rimbalzi. Hummel fu inserito per la terza volta nel primo quintetto della Big 10. Nel draft NBA del 2012 è stato scelto da Minnesota al secondo giro con il numero 58.

Hummel ha giocato la sua prima stagione da professionista in Spagna, con la maglia del Obradoiro. Gli ultimi due anni li ha fatti invece nella NBA a Minnesota dove ha giocato 98 partite in due anni. Nell’ultima stagione ha segnato 4.4 punti per gara con 3.0 rimbalzi e il 45.9% dal campo. Da rookie aveva avuto il 93.8% dalla linea.

Tratto da olimpiamilano.com

News Reporter
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi