Inter, Guarin: “Ho sempre avuto la testa all’Inter”

Nel post partita di Carpi-Inter, il centrocampista nerazzurro Fredy Guarin ha commentato a Sky la vittoria per 2-1 con doppietta di Jovetic.

Un’altra vittoria nel finale

Era importante vincere, anche se abbiamo vinto con tanta difficoltà. Abbiamo incontrato un Carpi più aggressivo nella seconda parte della partita, ci hanno attaccato un po’ di più, però siamo rimasti concentrati fino alla fine e penso che questo debba essere l’atteggiamento giusto, quello di combattere su ogni pallone fino alla fine.

Sta cambiando qualcosa in questa Inter?

Sì tanto, i giocatori (sorride, ndr). L’importante è la mentalità perché poi la qualità della squadra e dei giocatori l’abbiamo. Dobbiamo metterci in testa che l’Inter deve giocare sempre per vincere.

Ti aspettavi di essere uno dei pochi insieme a Icardi e Handanovic ad essere ancora in questa Inter?

Sì, perché il mister e la società me l’hanno sempre confermato e quindi ho sempre avuto la testa all’Inter.

News Reporter
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi