A Bussolengo il Bollate mette una seria ipoteca sul passaggio alla finale, vincendo due gare in trasferta dall’andamento piuttosto diverso. Come previsto sono le ex compagne di squadra Greta Cecchetti (per Bollate) e Serena Boniardi (per Bussolengo) ad andare in pedana per gara 1 delle semifinali scudetto.
I primi due inning scorrono via veloci, con Bollate che batte un paio di valide senza esito, e si prepara a colpire duro nel terzo inning.
Corn inizia la ripresa con un singolo ed avanza sulla grounder di Buila, Parisi va ad occupare la prima base grazie ad un errore, e Greta Cecchetti spinge a casa le due compagne con un doppio a sinistra per il 2-0 parziale.
Le lombarde allungano nella quarta ripresa, grazie ad una volata di sacrificio di Corn con i corridori agli angoli, ma lo Specchiasol accorcia dopo il cambio di campo grazie a due valide di Wagner e Fiorio che portano Bussolengo 1-3.
A metà della quinta ripresa la pioggia interrompe la gara per più di un’ora, le squadre tornano in campo alle 20.45 e Bussolengo rimedia tre eliminazioni, al sesto Bollate allunga nuovamente con McGovern che arriva in prima su scelta difesa e completa il giro delle basi sul doppio di Fumagalli.
Bollate si rende ancora pericolosa nella parte alta del settimo quando lascia tre giocatori sulle basi, dopodichè lo Specchiasol tenta l’ultimo disperato assalto e piazza due corridori in prima e seconda senza eliminati.
La difesa del Bollate gestisce bene la situazione eliminando il corridore in seconda, subisce punto su lancio pazzo ma riesce comunque a completare le ultime due eliminazioni (al volo ed in diamante) e chiudere con il punteggio di 4-2.
In gara 2 vanno nel cerchio la pitcher straniere, Roberts per Bollate e Wagner per Bussolengo, e la partita si rivela molto chiusa, il punteggio rimane sullo 0-0 per quattro riprese, Roberts rimane in no-hit, Bollate ottiene due bunt validi ma non arriva mai in seconda base. Al quinto l’equilibrio si rompe, il terzo bunt valido, stavolta ad opera di Buila, porta il Thermotechnic ad occupare la prima base, Fumagalli viene eliminata al piatto ma un’out produttivo di Costa spinge Buila in seconda. Nel box va poi Rocchi che subisce uno strike out, ma l’errore di tiro di Bortolomai in prima permette all’esterno bollatese di arrivare salva, tenere aperto l’inning e soprattutto a Buila di segnare!
Al cambio di campo lo Specchiasol reagisce, batte due valide, ma un’eliminazione a casa base chiude la ripresa ed anche le speranze della squadra veronese, che negli ultimi due attacchi non riesce a recuperare il risultato e non è aiutata dalla fortuna, la partita si chiude con una linea di Giulia Longhi presa al volo dall’esterno centro, con due eliminati e due basi occupate.
Serie al meglio delle 5 partite :
Rhibo La Loggia – Fiorini MGM Forlì   5-0; 0-1
Serie 1-1
Specchiasol Bussolengo – Thermotechnick Bollate   2-4; 0-1
Thermotechnick Bollate conduce la serie 2-0
Prossime partite :
Fiorini MGM Forlì – Rhibo La Loggia
Gara 3  Sabato 12/09/2015  ore 18.00
Gara 4  Sabato 12/09/2015  ore 20.30
Gara 5  Domenica 13/09/2015  ore 11.00  (se necessaria)
Thermotechnick Bollate – Specchiasol Bussolengo
Gara 3  Sabato 12/09/2015  ore 18.00
Gara 4  Sabato 12/09/2015  ore 20.30 (se necessaria)
Gara 5  Domenica 13/09/2015  ore 11.00  (se necessaria)
Davide Bertoncini
Cristian Nisticò
mistic96@live.it
Sono nato e cresciuto in Lombardia. Mi considero giovanissimo e ambizioso, amante del calcio giocato e parlato; da sempre tifosissimo della Juventus, oltre che appassionato dei campionati inferiori e meno conosciuti di questo sport.