Inter-Verona, Mancini: “ll gioco piano piano migliora”
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Critiche per il gioco? Roberto Mancini è d’accordo solo in parte. Mercoledì 23 settembre 2015, nel corso del programma “Serie A Live” in onda su Premium Sport, l’allenatore dell’Inter ha dichiarato:

Stiamo mettendo un po’ di fieno in cascina per l’inverno. Non sono soddisfatto dei primi venti minuti, forse abbiamo pagato un po’ di stanchezza. Poi siamo saliti benissimo nella parte finale della prima frazione e poi nella ripresa. Sono soddisfatto per Melo e per la squadra in generale: quello di Felipe è stato un bellissimo gol. Sono contento dei 15 punti in classifica: le prime partite sono tutte difficili e questo lo stanno dimostrando tutte le altre squadre, anche quelle più attrezzate di noi. Il gioco piano piano migliora, poi si arriverà anche a giocare meglio per tutta la gara. Non è mai semplice vincere e dominare il gioco, specialmente in Italia. Ljajic? Può fare meglio, Perisic sta migliorando. Il tempo di ambientarsi e faranno benissimo entrambi. Sono felice per Biabiany, dopo quello che ha avuto: è una risorsa in più. Penso che Thohir sia felice. Come placare gli entusiasmi del gruppo? Tutti sappiamo che la strada è ancora lunga. Favoriti? Fino alla prossima forse, ma Juve, Roma e Napoli torneranno in alto.”

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi