Balotelli con Fabregas e Giroud: merito di Puma Duality
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Puma ha annunciato l’arrivo dei nuovi scarpini della colorazione Duality, che verranno indossati anche da Mario Balotelli, attaccante del Milan.

PUMA Duality Football Boots

PUMA DUALITY, COMBINAZIONE DI COLORE – La colorazione Duality è stata creata grazie all’accostamento di due scarpini di colore differente che insieme formano un paio, introdotta da Puma per la prima volta al Mondiale 2014. L’inedita colorazione Duality, composta da uno scarpino orange e blue e l’altro blue e orange, caratterizzerà entrambi gli scarpini Puma, evoPOWER ed evoSPEED, e verrà indossata da una selezione di top players, unicamente per tre partite, che per l’occasione saranno divisi in due squadre in base al Silo di appartenenza con l’obiettivo di sfidarsi a distanza l’uno contro l’altro in una speciale competizione.

PUMA Duality evoSPEED

BALOTELLI IN SQUADRA CON FABREGAS E GIROUD – Puma farà sfidare i giocatori dei due Team in un ‘Head To Head’ che i fans seguiranno attraverso i social media ufficiali. Un sistema di rilevazione computerizzato monitorerà e conteggerà le azioni di gioco, gli assist, i passaggi completati e i goal di tutti i calciatori partecipanti per stabilire, alla fine delle tre settimane, quale squadra avrà raggiunto il punteggio più alto. Cesc Fàbregas, Mario Balotelli e Olivier Giroud sfideranno Sergio Agüero, Marco Reus, Marco Verratti e Antoine Griezmann.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi