Pallavolo, FIPAV Milano inaugura la stagione agonistica
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Si è aperta ufficialmente domenica 27 settembre la stagione agonistica 2015-2016 della pallavolo in provincia di Milano: all’Auditorium di Rho si è svolta la tradizionale assemblea provinciale di inaugurazione del Comitato Provinciale di Milano della FIPAV, che come sempre ha tenuto a battesimo la nuova annata sportiva, rievocando al tempo stesso i successi della scorsa stagione davanti a un folto pubblico di dirigenti, allenatori, atleti e arbitri. Ancora una volta l’assemblea si situa a cavallo tra due grandi eventi internazionali: i Mondiali femminili del 2014 e i prossimi Europei maschili, che si svolgeranno dal 9 al 14 ottobre a Busto Arsizio, ma con il Comitato di Milano sempre in prima fila nell’organizzazione. Fari puntati anche sulle società che rappresentano Milano nella massima serie: alle confermate Vero Volley Milano e Powervolley Milano in SuperLega maschile si aggiunge quest’anno anche il Club Italia femminile, che per la prima volta nella sua storia disputerà il campionato di Serie A1 partendo sempre dalla “base” del Centro Pavesi FIPAV, cuore dell’attività provinciale.

Il presidente Piero Cezza, dopo aver ricordato i brillanti risultati del Comitato Provinciale che quest’anno ha fatto registrare un aumento del 3,6% nel numero dei tesserati, ha presentato una delle tante novità della stagione: il progetto “Il gioco della pallavolo”, un breve vademecum illustrato che verrà distribuito a dirigenti, allenatori e atleti per diffondere la conoscenza e il rispetto dell’etica della pallavolo e delle regole di comportamento da rispettare in campo e fuori. Il progetto, curato da Arianna Fogliata, nasce da una ricerca condotta con la collaborazione del CONI e delle altre Federazioni sportive, e considera come destinatario finale le famiglie dei giovani giocatori.

“Il libretto – spiega Cezza – contiene una serie di linee guida, espresse in modo semplice e sintetico, per aiutare a vivere il volley con serenità e passione, come negli anni siamo sempre stati abituati a vedere. Sono sicuro che, con la collaborazione di tutti, raggiungeremo senza difficoltà questo obiettivo”.

All’assemblea hanno partecipato inoltre il vicepresidente della Federazione Italiana Pallavolo, Bruno Cattaneo, e il presidente del Comitato Regionale della Lombardia, Adriano Pucci Mossotti.

“Siamo contentissimi – ha dichiarato Cattaneo – dei risultati recentemente ottenuti dalla nazionale, che smentiscono qualche critica troppo frettolosa. In questi successi Milano ha un ruolo di primo piano, malgrado una situazione ambientale non favorevole per la cronica carenza di impianti sportivi. La forza che ci consente di andare avanti è la passione di ognuno di voi: siate orgogliosi di quello che fate per la pallavolo”.

Particolare spazio è stato dedicato come sempre al trofeo “La Penna del Volley”, dedicato alla memoria di Paolo Brenna, giornalista, dirigente e grande amico del Comitato scomparso prematuramente nel 2004. Riservato ai rappresentanti dei media più attivi nella promozione della pallavolo, quest’anno il riconoscimento è stato assegnato a Eleonora Cozzari, firma del Corriere della Sera e da sempre nel mondo del volley come giornalista e addetta stampa. A premiarla la signora Doriana Brenna, moglie di Paolo.

Sul palco dell’Auditorium sono poi sfilati tutti i protagonisti della scorsa stagione: grande entusiasmo per la premiazione delle due selezioni provinciali di Milano, Under 15 maschile e Under 14 femminile, che hanno ottenuto un’eccezionale doppietta all’ultimo Trofeo delle Province. Con loro anche gli atleti che hanno vestito la maglia di Milano al Trofeo delle Province di Beach Volley, riportando a casa il secondo posto femminile. Premi speciali per la nazionale Under 18 neo-campione del mondo, rappresentata dal team manager Alessio Trombetta, per i tantissimi giocatori milanesi che hanno partecipato a Mondiali ed Europei di categoria con la maglia delle nazionali giovanili, e per la giovane campionessa di Beach Volley Anna Piccoli, vincitrice del torneo WEVZA Under 17 e qualificata ai Mondiali di categoria.

Sono state inoltre celebrate le promozioni in serie B2 femminile dell’Argentia Gorgonzola, il secondo posto nazionale ottenuto dal Volley Segrate 1978 nelle categorie Under 17 e Under 15 maschile, e il terzo posto nazionale della Pro Patria Milano in under 14 femminile. A seguire i premi per le squadre campioni regionali giovanili e per tutte le promosse in serie C, serie D, Prima e Seconda Divisione. Un riconoscimento speciale è stato consegnato ai club che hanno collaborato con il Comitato Provinciale nell’organizzazione di finali provinciali, corsi ed eventi speciali.

Sul palco si sono infine alternati i responsabili delle Commissioni Provinciali e del settore Arbitri (Ilaria Fossati, Flavio Tortello, Giovanni Sada e Marco Appolonio) per presentare le principali novità della prossima stagione: tra queste l’indizione delle Coppe Interprovinciali, con la collaborazione del Comitato di Monza e Brianza, per le squadre di Prima, Seconda e Terza Divisione.

Alle premiazioni hanno partecipato anche i consiglieri regionali della FIPAV Cristina Cariboni e Piero Rangugni e il presidente del Comitato Provinciale di Monza e Brianza, Massimo Sala.

 

Ufficio Stampa FIPAV – Comitato Provinciale di Milano

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi