Lampre-Merida, Tre Valli Varesine: 13° posto per un buon Polanc
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Partenza da Busto Arsizio e arrivo a Varese dopo 198,5 km: questo il menù della Tre Valli Varesine, arricchito da 9 giri di un circuito varesino di 12,5 km reso impegnativo dalla salita del Montello e da uno strappo posto a 1000 metri dal traguardo.

La corsa lombarda ha visto la Lampre-Merida ottenere il 13° posto grazie a un pimpante Polanc, al traguardo con i 13 primi inseguitori del vincitore Nibali, autore della stoccata decisiva nel finale di gara.

Partenza senza esitazioni e subito battaglia aperta, con Bono in avanscoperta assieme ad altri 16 corridori. L’azione dei fuggitivi, arrivata da avere un vantaggio massimo attorno ai 90″, è stata annullata a metà gara, lasciando spazio nei primi giri del circuito finale alla sortita di altri 18 corridori, tra i quali era presente anche lo stagista della Lampre-Merida Edward Ravasi, già molto attivo nelle sue precedenti apparizioni in maglia blu-fucsia-verde alla Coppa Agostoni e alla Coppa Bernocchi.

Su questa azione è rientrata gran parte del gruppo, così negli ultimi 30 km i rappresentanti della squadra diretta da Marco Marzano nel gruppo di testa sono stati Bono, Polanc, Ravasi e Conti, con il giovane sloveno brillante nel restare nel selezionato drappello di 14 ciclisti che hanno condotto la corsa fino all’allungo di Nibali.

E’ stata una bella corsa, resa impegnativa dall’alto ritmo con il quale è stata affrontata la parte iniziale del percorso e dal movimentato circuito finaleha spiegato PolancLa Lampre-Merida è sempre stata nel vivo della gara, nel circuito eravamo presenti con quattro corridori, poi nell’ultimo giro ho avuto ancora le energie per rimanere con il gruppetto di testa. Nibali è stato molto forte, difficile seguirlo, così ho cercato un piazzamento in volata: purtroppo lo sprint non è stato molto tirato e il drappello è rimasto compatto, un tipo di volata nella quale non ho potuto esprimere le mie qualità in termini di velocità“.

ORDINE D’ARRIVO
1- Nibali 4h44’09”
2- Firsanov 8″
3- Nizzolo s.t.
4- Ponzi s.t.
5- Felline s.t.
13- Polanc s.t.
38- Conti 5’14”, 39- Ravasi s.t., 40- Bono s.t., 64- Xu 7’23”, 66- Koshevoy s.t., Feng dnf, Cattaneo dnf

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi