Inter-Juventus coreografia

Il tabellino e la cronaca di Inter-Juventus, posticipo domenicale dell’ottava giornata del campionato di Serie A chiuso sullo 0-0.

Nel primo tempo quattro ammonizioni nei primi 16 minuti; dopo un avvio pimpante dei bianconeri è stata l’Inter a tenere in mano il pallino del gioco, con uno Jovetic molto mobile e un super Buffon che ha deviato sulla traversa un tiro di Brozovic.

Nella ripresa il match scivola via più accorto, ma la Juventus ha un’occasione clamorosa con Khedira, che coglie il palo. Per il resto, nessuna occasione speciale, ma tanto agonismo in campo.

Inter-Juventus 0-0

INTER (4-3-1-2):Handanovic; Santon, Miranda, Murillo, Jesus; Medel (45’ st Kondogbia), Melo (18’ st Guarin), Brozovic; Perisic; Jovetic (45’ st Palacio), Icardi. (Carrizo, Biabiany, Telles, Montoya, Ranocchia, Gnokouri, D’Ambrosio, Nagatomo, Manaj). Allenatore: Mancini.

JUVENTUS (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Evra; Morata (26’ st Mandzukic), Zaza (33’ st Dybala). (Neto, Audero, Hernanes, Alex Sandro, Lemina, Padoin, Asamoah, Rugani, Sturaro, Pereyra). Allenatore: Allegri.

Arbitro: Paolo Valeri

Ammoniti: Melo (I), Khedira (J), Zaza (J), Marchisio (J), Evra (J), Brozovic (I), Chiellini (J)

Spettatori: 79.152

Luca Talotta
luca.talotta@gmail.com
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.