Arriva la prima sconfitta in campionato per la BPM Sport Management. I Mastini sono stati sconfitti dalla Pro Recco per 6-13 (2-2 1-3 2-3 1-5).

Ottimo inizio dei padroni di casa che dimostrano di non temere i Campioni d’Italia e dopo la rete iniziale di Mandic, pareggiano quasi subito con Busilacchi. Sul finire della frazione Sukno porta di nuovo in vantaggio i bianco-celesti, ma Petkovic sfrutta abilmente l’uomo in più e fissa il parziale sul 2-2. Da segnalare anche un palo di Petkovic e una traversa di Bodegas. Nel secondo tempo Jelaca porta subito in vantaggio i suoi, ma la reazione della Pro Recco non si fa attendere e con i gol di Ivovic, Mandic e Di Fulvio va all’intervallo lungo sul +2. Al cambio vasca la rete di Aicardi aumenta il vantaggio, ma i Mastini si riportano sotto accorciando le distanze con Deserti e Bini a metà della frazione. Negli ultimi due minuti Di Fulvio e Ivovic riportano la Pro Recco a +3. Nell’ultimo quarto la Pro Recco prende il largo con le doppiette di Aicardi e Ivovic e la rete di  Fondelli, fissando il risultato sul definitivo 13-6 (per la BPM SM gol di Edo Di Somma). “Abbiamo disputato tre buoni tempi – ha affermato Paolo Olivapoi nel quarto la Pro Recco ha dimostrato tutta la sua forza. Ora non dobbiamo demoralizzarci, ma ripartire già da mercoledì prossimo quando affronteremo il Sori”.

A vincere è stata soprattutto la solidarietà, con i tifosi della BPM Sport Management che hanno risposto alla grande: ben 1200 gli spettatori sugli spalti. Tremila euro, infatti, sono stati devoluti ai progetti benefici di Paolo Brosio: Mattone del Cuore e Progetto Orfani e Anziani abbandonati dei Comuni  della Bosnia Erzegovina e delle periferie di Sarajevo. In particolare, il noto giornalista nel pre-partita ha presentato il suo libro, I Misteri di Maria, parlando anche della sua Associazione, la Onlus Olimpiadi del Cuore di Maria. “Ringrazio il Prof. Tosi per l’invito e tutto il pubblico per il prezioso contributo a favore dei due progetti che la mia associazione sta portando avanti” – ha affermato lo stesso Brosio che è stato premiato prima del fischio d’inizio come “Uno di Noi” dal Presidente Tosi.

Grande successo anche per la festa di Halloween con grandi e piccini mascherati e le sfiziose degustazioni dei partner commerciali delle Piscine Manara.

Prossimo impegno della BPM Sport Management mercoledì 4 novembre con la trasferta a Sori dove affronterà la Rari Nantes (ore 19:30).

Mauro Carturan
cartu73@gmail.com
Amo lo sport e la tecnologia, da sempre provo a combinarli e farne un lavoro. Sono cresciuto col mito degli Azzurri del 1982, di Paolo Rossi e Platini. John McEnroe, Katarina Witt e la pallavolo mi hanno però fatto scoprire quanto siano belli tutti gli sport.