Giana Erminio-Sudtirol: tutte le info
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Clima assolutamente sereno per la Giana Erminio, reduce dal successo lontano dalle mura amiche al cospetto del Mantova, dopo un lungo tour de force dinnanzi alle grandi protagoniste di questo campionato di Lega Pro.

MONTESANO A RISCHIO – Nemmeno l’eliminazione in Coppa Italia di quest’ultimo mercoledì può gettare sconforto, dinnanzi a un Pavia ricco di talento come testimonia il secondo posto (in coabitazione con la Reggiana) attualmente presidiato in classifica, con il turn-over che non ha comunque minato una struttura di gioco ben consolidata. L’unica notizia negativa scaturita dall’incontro è l’infortunio occorso ad Andrea Montesano, uscito malconcio nel corso della prima frazione e la cui disponibilità non è ancora certa per la gara di domani.

LARGO A GASBARRONI – Nel caso non ce la dovesse fare, spazio al rientrante Tiziano Polenghi, pronto a fare coppia al centro insieme a Simone Bonalumi. Per il resto, nel pacchetto arretrato, a proteggere Pablo Sanchez, agiranno sulle corsie basse Simone Perico e Matthias Solerio. Quattro gli uomini schierati pure a centrocampo, governato al centro da Matteo Marotta e Marco Biraghi, affiancati sugli esterni da Fabio Perna e Tommaso Augello. In avanti l’imprescindibile fantasista Andrea Gasbarroni, autore di una prova eccezionale nel turno precedente, darà manforte al bomber Salvatore Bruno.

UNA SFIDA DAI PIACEVOLI RICORDI – L’avversario di turno è un Sudtirol, con solo un punto in meno e voglioso di tornare ai tre punti, che ormai mancano dal lontano 3 ottobre, nella vittoriosa trasferta per 2-0 sul terreno del Padova. Un duello che riporta alla mente quella decisiva per la salvezza, conquistata una giornata in anticipo lo scorso primo maggio allo Stadio Druso di Bolzano.

Sabato 7 novembre, ore 15
Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” di Gorgonzola

GIANA ERMINIO (4-4-2): Sanchez; Perico, Bonalumi, Polenghi, Solerio; Perna, Marotta, Biraghi, Augello; Bruno, Gasbarroni. All. Albé.
SUDTIROL (3-5-2): Miori; Mladen, Tagliani, Bassoli; Tait, Furlan, Bertoni, Fink, Crovetto; Maritato, Gliozzi. All. Stroppa.
ARBITRO: Francesco Fourneau di Roma 1

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi