Monza-Pontisola: le ultime
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Battuta 3-1 l’Olginatese solo due giorni fa, per il Monza è nuovamente tempo di rimettersi in marcia, alla ricerca di quei punti fondamentali per allontanarsi sempre più dalle ultime posizione in graduatoria. Sebbene le zone alte appaiano fuori portata causa il pessimo inizio stagione, e un Piacenza autentico schiacciasassi, il test imminente col Pontisola è così da vincere a tutti i costi.

GLI AVVERSARI – L’antagonista della giornata odierna corrisponde al Pontisola, attualmente avanti solo di punto in classifica. Undici bergamasco che vanta in Ferreira Pinto l’elemento di maggior richiamo e dalla buona quadratura, anche se l’unico successo lontano dal pubblico amico lascia più di qualche speranza ai brianzoli.

LOMBARDI RECUPERATO – La formazione schierata da Delpiano dovrebbe essere quel 5-3-2 utilizzato recentemente, dove si rivedrà Marco Lombardi, reduce dallo stop per il cartellino rosso subito contro il Sondrio. Per il resto, l’unica altra novità rispetto alla formazione di domenica scorsa potrebbe trattarsi l’esclusione di Daniele Grandi a favore di Christian Spampatti. L’undici vedrà dunque Giulio Cetrangolo in porta, Paulo Sokoli e Davide Cochis a muoversi sulle corsie esterne, mentre a dirigere la corsia centrale ci penserà Davide Cattaneo, affiancato da Ivo Molnar e Davide Cochis. In linea mediana spazio a Lombardi, Manuel Romeo e Christian Spampatti, dietro agli attaccanti Gianluca Soragna e Andrea D’Errico.

ANCORA INDISCREZIONI SU SORAGNA – La riapertura delle trattative di mercato è ormai sempre più vicina e molte potrebbero essere le novità tra le fila biancorosse. Varie le ipotesi che inizia a ipotizzare la dirigenza, impegnata comunque a trattenere quegli elementi delusi dal deludente inizio stagione, in particolar modo del fronte d’attacco. Se D’Errico dovrebbe alla fine restare, su Soragna non vi è altrettanta garanzia. L’attuale miglior marcatore del club (6 centri) non è infatti più convinto di rimanere, lusingato dai vari corteggiamenti provenienti da realtà decise a vincere il campionato, tra cui si vocifera il Lecco, pronto a ricreare la coppia con França, già decisiva l’anno scorso per la promozione del Cuneo in Lega Pro.

Mercoledì 11 novembre, ore 20
Stadio “Brianteo” di Monza
MONZA (5-3-2): Cetrangolo; Sokoli, Comentale, Molnar, Cattaneo, Cochis; Lombardi, Romeo, Spampatti; Soragna, D’Errico. All. Delpiano.
PONTISOLA (4-2-3-1): Vagge; Alborghetti, Meregalli, Lucenti, Pellegrinelli; Mastrototaro, Ruggeri; Ferreira Pinto, Pedrocchi, Signorelli; Austoni. All. Gaburro.
ARBITRO: Giulio Bonaldo di Conegliano.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi