Albinoleffe-Giana Erminio: le anticipazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Tornerà in campo domani la Giana Erminio, nell’affascinante cornice dell’”Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo al cospetto di un Albinoleffe desideroso più che mai di risalire da una classifica alquanto deficitaria.

DEI RIVALI IN DIFFICOLTA’ – Il team orobico si presenta alla partita con appena 7 punti in classifica e un penultimo posto che non lascia tranquilla la piazza, che solo settimana scorsa ha dovuto assistere all’umiliante 5-1 casalingo dinnanzi alla Feralpi Salò. Peccato però mancargli di rispetto, si rischierebbe di venire colti in sorpresa come già occorso alla capolista Cittadella, battuto 2-0 poche settimana fa. Da sfruttare sarà soprattutto la scarsa solidità mostrata dal reparto arretrato, già superato in 18 occasioni (peggio ha fatto solo la Pro Patria).

UN TIFO FEDELE – La situazione è più rosea per quanto riguarda la ‘Giana’, sopra di 6 lunghezze rispetto agli avversari, ma che dopo lo scivolone casalingo subito dal Sudtirol non può permettersi ulteriori passi falsi, altrimenti si ritroverebbe ancor più invischiata nelle zone calde. Altro dato statistico che deve spronare il gruppo è la brama di riscatto dallo scarso rendimento finora esibito lontano dal pubblico amico, ottavo per affluenza nel girone (oltre 1000 spettatori a partita).

DUE ESCLUSIONI – Rispetto al turno precedente, non saranno confermati gli squalificati Simone Bonalumi e Marco Biraghi, rispettivamente fermati da una somma di ammonizioni e dall’espulsione nel test altoatesino. Ad assumerne le veci Andrea Montesano, a fare coppia da centrale difensivo insieme a Tiziano Polenghi, e Claudio Grauso, piazzato in linea mediana al fianco di Daniele Pinto. Per il resto, a Pablo Sanchez la solita divisa numero 1, Simone Perico e Tommaso Augello (favorito su Matthias Solerio) terzini, mentre Fabio Perna e Riccardo Rossini giocheranno più alti. In attacco il consolidato duetto formato da Andrea Gasbarroni e Salvatore Bruno.

Domenica 15 novembre, ore 15
Stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo

ALBINOLEFFE (4-3-1-2): Amadori; Muchetti, Magli, Vinetot, Mureno; D’Iglio, Perini, Calì; Danti; Girardi, Soncin. All. Sassarini
GIANA ERMINIO (4-4-2): Sanchez; Perico, Montesano, Polenghi, Augello; Perna, Grauso, Pinto, Rossini; Bruno, Gasbarroni. All. Albé.
ARBITRO: Nicolo’ Sprezzola di Mestre

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi