Bustese Roncalli-Monza: le probabili formazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Superato 2-0 il Pontisola e riportati alla gioia i tifosi con un successo tra le mura amiche che mancava da troppo tempo, anche per il Monza è tempo di scendere nuovamente in campo, in un appuntamento da non mancare per risalire la china in classifica.

PROSEGUE LA RINCORSA – A culmine di una settimana contraddistinta da due vittorie in altrettante partite, l’armata brianzola è riuscita, complice la scarsa costanza delle concorrenti, ad acciuffare la sesta posizione, a un punto dal Ciliverghe Mazzano, l’ultimo a possedere lo slot valevole i playoff. Agguantare la meta sarà però tutt’altro ceh facile e conferme di ritrovata guarigione bisognerà fornirle già domani, sul palcoscenico della Bustese Roncalli.

UNA BUSTESE ‘IN PALLA’ – Avversari che con ogni probabilità non vorranno fare brutta figura di fronte ai supporters e, pur con la salvezza obiettivo primario, il possibile aggancio ai biancorossi a quota 19 punti, in caso di successo, ingolosisce il team guidato da Marco Cavicchia. Compagine che a sua volta arriva in ottima salute, vista la recente striscia di imbattibilità giunta a tre incontri. Talento offensivo a mettersi maggiormente in mostra Alessandro Anzano, già andato a segno in sette circostanze.

FORMAZIONE CHE VINCE NON SI CAMBIA – Riguardo lo schieramento su cui punterà il mister Alessio Delpiano, complice la sola indisponibilità dell’infortunato Francesco Uliano, i protagonisti dovrebbero rimanere gli stessi di mercoledì, riproposti col 4-3-3. Giulio Cetrangolo sarà il portiere, aiutato dal quartetto difensivo formato da Paulo Sokoli, Ivo Molnar, Davide Cattaneo e Davide Cochis, mentre addetto alle geometrie sarà il trio Robert Tripsa-Alessandro Comentale-Manuel Romeo. Ad Andrea D’Errico e Daniele Grandi il compito di suggerire il cannoniere Gianluca Soragna.

Domenica 15 novembre, ore 14.30
Stadio Comunale di Busto Garolfo

BUSTESE RONCALLI (3-4-1-2): Petrisor; Scarcella, Alushaj, Folcia; Pisoni, Panzetta, Mavilla, Bisceglia; Mercorillo; Romano, Anzano. All. Cavicchia.
MONZA (4-3-3): Cetrangolo; Sokoli, Molnar, Cattaneo, Cochis; Tripsa, Comentale, Romeo; D’Errico, Soragna, Grandi. All. Delpiano.
ARBITRO: Marco Acanfora di Castellammare di Stabia

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi