Lavagnese-Caronnese: l’anteprima
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Chi potrà mai fermare la corsa della Caronnese? Finora nessuna squadra è infatti riuscita a stoppare la capolista del girone A di serie D e c’è da scommettere che non sarà per nulla facile riuscire nell’obiettivo, anche se a provarci domani sarà la Lavagnese, in uno scontro tra le prime due forze del campionato assolutamente da non perdere.

UN TREND SUPERLATIVO – 33 i punti conquistati dai rossoblu in tredici giornate, frutto di 10 vittorie e 3 pareggi. Numeri da capogiro che ovviamente danno ulteriormente speranza alla tifoseria di ritrovare i beniamini in Lega Pro la prossima stagione, dopo parecchi anni spesi invano ai vertici del torneo.

GARANZIA SPETTACOLO – Non è inconsueto assistere a una partenza eccellente, ma è da applausi lo spirito propositivo che Marco Zaffaroni ha saputo infondere ai suoi ragazzi. L’attacco più prolifico del torneo (32 centri) lo rende evidente e tra le ricette che lo hanno reso possibile spicca l’eccellente intesa che Federico Corno e Denis Mair hanno saputo trovare sin da subito. 19 le marcature firmate da due soli elementi e questo fa capire quanto siano valide le individualità sulfronte offensivo.

TANAS E GUANZIROLI OUT – Durante il pomeriggio di domani mancheranno, a causa di qualche acciacco, Giacomo Tanas e Nicolò Guanziroli, che lasceranno il loro posto rispettivamente al terzino destro Nicolò Gazzotti e a Corno, con Matteo Barzotti che arretrerà sulla fascia sinistra. Riguardo agli altri componenti, il pacchetto arretrato vedrà anche il portiere Federico Del Frate, oltre ai centrali Denis Caverzasi-Roberto Rudi e al terzino sinistro Andrea Giudici. Luca Giudici scarrozzerà più avanti, come esterno destro, mentre in cabina di regia largo a Luca Guidetti e Giorgio Galli. A fare partnership col già citato Corno il confratello Mair.

Domenica 15 novembre, ore 14.30
Stadio Edoardo Riboli di Lavagna

LAVAGNESE (4-3-3): Gilli; Oneto, Avellino, Brusacà, Garrasi; Balestrero, Damiani, Forte; Galligani, Croci, Sciamanna. All. Dagnino
CARONNESE (4-4-2): Del Frate; Gazzotti, Caverzasi, Rudi, Giudici A.; Giudici L., Guidetti, Galli, Barzotti; Corno, Mair. All. Zaffaroni
ARBITRO: Giovanni Ayroldi di Molfetta

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi