Seregno-Folgore Caratese: tutte le info
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Va in scena domani l’atteso derby tutto brianzolo fra Seregno e Folgore Caratese. In palio non c’è solo l’orgoglio, ma la possibilità di continuare un trend decisamente positivo per entrambe le squadre.

PARI BEFFARDO – Reduce dal mezzo scivolone contro il Caravaggio (pareggio subito malgrado il doppio vantaggio), gli ospiti sono comunque ottavi, grazie a prestazioni quali il 2-0 inflitto alla Pro Sesto. Un percorso che per essere alimentato necessita di una notevole unione di intenti, specialmente tenute presente le defezioni.

DIVERSE ASSENZE – Chi non potrà esserci nella battaglia saranno innanzitutto Mirko Rondinelli, espulso mercoledì e a cui giudice sportivo ha rifilato tre giornate di squalifica, e il mister Simone Banchieri (out un turno), anch’esso costretto a rientrare negli spogliatoi. Ad aggiungersi, causa guai muscolari, i difensori Marco Gandini e Matteo Perego, al contrario di Jacopo Concina che dovrebbe recuperare insieme a Marco De Vito.

DIFESA RISTRUTTURATA – Il modulo 4-2-3-1 vedrà dunque tra i pali Alan Martinez (notizia di ieri l’ingaggio del portiere classe 1993 Paolo Guerci), assistito dagli esterni bassi Cristian Galliani e Pierpaolo Fronda, mentre in mezzo dovrebbero esserci De Vito e Concina. Davanti alla linea mediana Davide Moreo-Luca D’Errico, il consueto tridente di trequartisti Michele Cesana, Luca Santonocito e Nicola Antonucci, dietro a Francesco Bigotto.

UN SEREGNO CONSOLIDATO – Per i padroni di casa un terzo posto a frutto dei 22 punti già messi a referto (4 in più degli avversari). In confronto all’undici uscito trionfatore col Ciserano (2-0), Rocco Cotroneo dovrebbe compiere soltanto una modifica, il rientro di Matteo Scapini al posto di Riccardo Capogna. Oltre a ciò, largo al 4-3-3 che tanto ha fatto bene in passato. Chiamati ad assistere Andrea Bardaro il quartetto Thomas Capelli, Fabio Cusaro, Matteo Viganò e Federico Baschirotto, con Ivan Merli Sala, Alessandro Marchini e Stefano Mauri che sosterranno un reparto offensivo composto, oltre che dal già citato Scapini, da Janos Szekely e Marco Gasparri.

Domenica 15 novembre, ore 14.30
Stadio “Ferruccio” di Seregno

SEREGNO (4-3-3): Bardaro; Capelli, Cusaro, Viganò, Baschirotto; Merli Sala, Marchini, Mauri; Szekely, Gasparri, Scapini. All. Cotroneo.
FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Martinez; Galliani, De Vito, Concina, Fronda; Moreo, D’Errico; Cesana, Santonocito, Antonucci; Bigotto. All. Lampugnani.
ARBITRO: Francesca Campagnolo di Bassano del Grappa

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi