Meda: in campo domani l’Italia Under 20
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Appuntamento da non mancare per tutti gli appassionati del calcio giovanile. Domani alle ore 15 Italia e Svizzera si affronteranno per il Torneo 4 Nazioni allo Stadio “Città di Meda”, gara di ritorno dopo il pareggio a reti inviolate in terra elvetica.

LA PRESENTAZIONE – A presentare la partita si è tenuta oggi la conferenza stampa alla Sala “Sandro Pertini” del Comune di Meda. A dare il benvenuto il sindaco della città Giovanni Caimi, pronto a spendere parole di elogio nei confronti della Federazione per essersi stati scelti come sede dell’evento, in grado di catturare l’attenzione sul territorio, complice il contributo organizzativo del Real Meda. In aggiunta ringraziamenti al capo delegazione della rappresentativa Under 20 Andrea Stefani (anch’esso presente) per la disponibilità e l’accoglienza dimostrate sin dal loro arrivo.

L’OPINIONE DI EVANI – Il microfono è dunque passato al presidente del comitato lombardo Lega Nazionale Dilettanti Giuseppe Baretti, rivelatosi onorato di ospitare una Nazionale giovanile, sempre ideale per coinvolgere le società e relative scuole calcio, sicuri spettatori interessati al confronto. In chiusura, il commissario tecnico Alberigo Evani, reduce dal bel 2-0 di quattro giorni rifilato alla Germania in quel di Osnabruk: “Ai ragazzi chiederò lo stesso spirito messo in quel match, dove hanno sbagliato poco, rimanendo concentrati per tutti 90’. Da loro mi aspetto una conferma anche se, purtroppo, avremo un solo giorno per preparare la partita”.

UN TEST IMPORTANTE – A garantire i giusti stimoli per la vittoria, la consapevolezza degli Azzurrini di potersi aggiudicare il trofeo in caso dei tre punti, nell’ultima giornata in casa della Polonia, capolista con due punti di vantaggio e impegnata nel frattempo dinnanzi alla Germania.

CONVOCATI

PORTIERI: Wladimiro Falcone (Savona), Lorenzo Montipò (Robur Siena);
DIFENSORI: Michele Troiani (Benevento), Lorenzo Venuti (Brescia), Marco Pinato (Vicenza), Andrea Gasbarro (Livorno), Arturo Calabresi ( Livorno), Giacomo Sciacca (Renate), Luca Iotti (Elche Ilicitano), Michele Somma (Brescia);
CENTROCAMPISTI: Leonardo Capezzi (Crotone), Andrea Palazzi (Livorno), Luca Mazzitelli (Brescia), Giovanni Sbrissa (Vicenza), Stefano Sensi (Cesena), Michele Rocca (Sampdoria), Daniele Verde (Frosinone), Mattia Aramu (Livorno), Antonio Palumbo (Ternana);
ATTACCANTI: Massimiliano Gatto ( Pro Vercelli), Simone Rosso (Brescia), Andrea Petagna (Ascoli), Claudio Morra (Fidelis Andria).

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi