Milan: i dubbi sulla formazione

Sono ancora molti i dubbi che Mihajlovic deve sciogliere in vista della partita contro la Juventus nell’anticipo della tredicesima di campionato.

Capitolo centrocampo – All’assenza di Bertolacci, ancora ai box per la lesione al bicipite femorale subita contro la Lazio, si è aggiunta quella dell’olandese Nigel De jong, anche lui fermo per un problema muscolare. Sicuri del posto in mediana, Riccardo Montolivo in cabina di regia e Juraj Kucka, ormai fondamentale per il gioco dell’allenatore rossonero. L’altro centrocampista potrebbe essere Andrea Poli, sostituto naturale di Bertolacci. Da non escludere però un arretramento di Bonaventura come mezz’ala, ruolo già ricoperto in passato.

e in attacco? – Se per il centrocampo i dubbi riguardano solo una casella, per l’attacco la situazione è più complicata. Il rientro posticipato di Bacca dagli impegni con la nazionale colombiana, mettono a serio rischio un suo impiego dal primo minuto. Ecco quindi presentarsi, dopo diverse partite relegato in panchina, l’opportunità per Luiz Adriano di mostrare quanto di buono aveva fatto vedere con la maglia dello Shakhtar in Ucraina. Altro dilemma quello delle ali d’attacco. Sulla destra, dopo l’ultima opaca apparizione contro l’Atalanta, Alessio Cerci rischia il posto: Mbaye Niang è pronto a sostituirlo. Il francese potrebbe giocare sulla corsia di destra, qualora il mister decidesse di schierare Bonaventura nel suo ruolo più congeniale, ossia la fascia sinistra.

Le decisioni di Mihajlovic dipenderanno molto dal ruolo scelto per Jack. L’ex atalantino ha dimostrato di saper fare davvero la differenza come ala d’attacco, ma le attuali contingenze potrebbero farlo arretrare sulla linea dei tre centrocampisti.

News Reporter
Nato a Milano. Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Dall'amore per il calcio e per il giornalismo, nasce la volontà di perseguire la carriera di giornalista,specie in ambito sportivo, al fine di unire le due passioni.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi