PES 2016: in arrivo rose nuove e molto altro
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’industria dell’intrattenimento è in continuo fermento, così che per creare e mantenere il successo di una serie occorre sempre ascoltare le opinioni dei fan e garantirgli ogni volta un’esperienza indimenticabile. Tutto quanto cerca di fare la Konami col suo pluripremiato PES 2016.

QUANDO ARRIVA – La celebre casa di progettazione e sviluppo dei videogiochi garantirà infatti a breve aggiornamenti delle rose e ulteriori contenuti alla franchigia Pro Evolution Soccer, giunta al suo ventesimo anniversario. Il download gratuito, disponibile a partire da giovedì 3 dicembre, è contraddistinta innanzitutto dall’inclusione delle recenti divise nazionali di Italia, Spagna e Germania.

REALISMO ASSICURATO – L’edizione di quest’anno di Pes 2016 ha richiamato attenzione da ogni angolo del globo per la fedele riproduzione di giocatori e squadre, resa possibile dai Team e Player ID. Le introduzioni che il Data Pack #2 compierà saranno rappresentate dal miglioramento visivo di 51 talenti, quali, solo per citare alcuni esempi, Kevin de Bruyne, Fernando Torres, Julian Draxler, Aleksander Mitrovic e Jamie Vardy.

ROSE E STADI – Rimodernamento che coinvolgerà pure gli organici, aggiornati per le modalità offline. I trasferimenti ufficiali arriveranno sino a quelli conclusi il 19 ottobre. Una chicca irresistibile la troveranno poi gli utenti PlayStation 4 e Xbox One, quel leggendario Brazilian Estadio do Maracana, il quale, in una prima volta assoluta per la saga, verrà presentato assieme a un apposito video pre-partita dedicato agli esterni e alla città ospitante, assieme a spettacolari coreografie messe in scena dai tifosi.

DETTAGLI DA URLO – A chiudere un ricco repertorio, otto nuove tipologie di scarpini (modelli Puma, Joma e Mizuno), la perfetta riproduzione dei palloni Nike, Ordem CSF e Ordem 2 e il taglio più accattivante fornito alle sequenze di ingresso delle formazioni nel corso delle partite di Copa Libertadores e Sudamericana, pronte a rendere ancor più unica l’avventura davanti allo schermo.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi