Pro Sesto: addio a Davide Castagna, preso dal Fiorenzuola
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Tempo di saluti per la Pro Sesto. E’ ufficiale la cessione del bomber Davide Castagna, ingaggiato dal Fiorenzuola.

CAMBIO DI ROTTA – Nelle ultime settimana si erano fatte sempre più insistenti le voci che volevano l’attaccante prossimo a salutare la truppa di Oscar Magoni. Segnalato il consistente interesse del Piacenza primattore del girone, alla ricerca di un innesto per ampliare ulteriormente il già valido fronte offensivo, alla fine l’ha spuntata la sorella ‘minore’ dell’Emilia.

UN ARRIVO IMPRESCINDIBILE – Un innesto reso ancor più necessario dal difficile avvio di stagione, frutto pure di una sterilità là davanti incapace di graffiare anche durante l’ultimo test casalingo al cospetto del Monza. Un pareggio a reti inviolate in grado di evidenziare le lacune, palesi già dalle appena dieci marcature messe a segno in sedici confronti.

L’UOMO DELLA PROVVIDENZA – L’ultimo posto in coabitazione col Sondrio brucia certamente nell’orgoglio e il recente innesto appare la pedina ideale, complice un fisico d’ariete ideale per abbattere le aree di rigore nemiche (1.78 di altezza per 82 chili). Ad aiutare le trattative un calo di forma vissuto dal talento classe ’91 di Civiate, comune in provincia di quel Lecco dove ha passato momenti significativi. Indimenticabili i 25 centri messi a referto durante l’annata 2012/2013, ridotti a 12 in quella successiva, score mantenuto nei primi 12 mesi per la causa biancoceleste.

TANTI AUGURI – I sei centri di  questa avvio di campionato non hanno pienamente convinto, ma a lui si assoceranno bei ricordi a detta del direttore generale Gabriele Albertini: “Voglio ringraziare pubblicamente Castagna per tutto quello che ha fatto in un anno e mezzo alla Pro Sesto. Davide prima di essere un ottimo calciatore è un uomo con profondi valori e sono sicuro che saprà dimostrare le sue qualità anche a Fiorenzuola. Tutta la Pro, dalla società ai tifosi, fa un grosso in bocca al lupo al Toro, sperando che possa ottenere le soddisfazioni che merita”.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi