Caronnese-Sporting Bellinzago: le anticipazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Il momento della verità è giunto. Meno brillante, rispetto a quanto aveva abituato, nelle ultime uscite (due pareggi e una vittoria), la Caronnese mette il primato solitario in palio contro lo Sporting Bellinzago, suo diretto inseguitore staccato di appena tre lunghezze.

PROSEGUIRE LA STRISCIA – Sette i trionfi consecutivi inanellati dai piemontesi, realtà scintillante soprattutto per merito di una difesa solida come una roccia, la seconda migliore del torneo con appena undici centri subiti, gli stessi dei rossoblu. Non tutto procede liscio, tuttavia, vista la squalifica che terrà fermi domani il mister Alessandro Siciliano e il cannoniere Marco Massaro.

SCALATA STRAORDINARIA – L’argomento clou pareva proprio essere la battaglia fra l’accoppiata Corno-Mair e il talento vicentino, che vanta già oltre 200 reti realizzate in carriera (12 nella stagione attuale), malgrado non sia manco ventiseienne. Figlio di cui va giustamente orgoglioso il padre Antonio, proprietario del club, trascinato dai bassifondi di terza categoria alla massima divisione dilettantistica.

TRATTATIVA CHIUSA – Momento positivo che si punta a proseguire, preso peraltro atto del già ufficializzato colpo in entrata del navigato centravanti Roberto Chiaria, trentaduenne proveniente dallo Sporting Marsala. Zaffaroni nel frattempo si gode un organico a pieno regime, ragion per cui è facilmente pronosticabile assistere al canonico 4-4-2.

ARRIGONI PREFERITO A GALLI – In porta Federico Del Frate, protetto dalla coppia centrale Denis Caverzasi-Roberto Rudi, insieme ai terzini Christian Testini e Andrea Giudici. Luca, invece starà al solito più in alto, sul settore destro di fascia, contrapposto a Matteo Barzotti, così da lasciare spazio ai direttori d’orchestra Luca Guidetti e Matteo Arrigoni. Davanti, manco a dirlo, Federico Corno e Denis Mair.

Domenica 6 dicembre, ore 14.30
Stadio “Corso della Vittoria” di Caronno Pertusella

CARONNESE (4-4-2): Del Frate; Testini, Caverzasi, Rudi, Giudici A.; Giudici L., Guidetti, Arrigoni, Barzotti; Corno, Mair. All. Zaffaroni.
SPORTING BELLINZAGO (4-3-1-2): Fonsato; Coviello, Cacciatore, Emiliano, Gallace; Carriero, Magrin, Vingiano; Rolando; Montante, Xhixha. All. Prelli.
ARBITRO: Michele Ruggiero di Roma

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi