Giana Erminio-Padova: tutte le info
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Reduce da due gare in trasferta e un solo punto raccolto (complice il goal subito all’ultimo secondo da Andrea Brighenti), la Giana Erminio conta di risollevarsi nel test di Gorgonzola al cospetto del Padova.

NUOVO REGIME – Diciotto i punti di entrambe, dato il rotondo 3-0 veneto all’Albinoleffe, caratterizzato dalla prima panchina di Giuseppe Pillon. Bari, Chievo e Reggina sono solo alcune delle prestigiose piazze dove l’esperto tecnico si è messo all’opera, chiamato nuovamente a rivestire i delicati panni di salvatore della patria.

ELEMENTI PIU’ TALENTUOSI – Al momento attuale non si può definire esaltante il cammino biancoscudato, incapace di risollevarsi da un cammino mediocre, malgrado un organico forgiato da elementi di categoria superiore, su tutti l’ex stella del Varese Neto Pereira. Il miglior marcatore è comunque il centrocampista Nicola Petrilli, a segno in cinque occasioni, certo della maglia da titolare al contrario di Rosario Bucolo, in ballottaggio assieme a Manuel Giandonato. Curioso dato riguarda il reparto offensivo, a segno finora appena con quattro uomini.

SI DECIDE ALL’ULTIMO – Del resto, stessi goal sia all’attivo che al passivo per entrambe, in una battaglia dove la Giana sconterà ancora l’assenza di Pietro Cogliati e Alberto Paleari, mentre si cercherà di recuperare in extremis Andrea Gasbarroni. Anche se Matteo Marotta pare in recupero, l’undici titolare dovrebbe rimanere lo stesso di sabato scorso. Davanti a Pablo Sanchez, linea a quattro con Simone Perico e Matthias Solerio esterni, Tiziano Polenghi-Andrea Montesano centrali. Fasce occupate da Riccardo Rossini e Tommaso Augello, mentre le trame di gioco passeranno fra i piedi di Daniele Pinto e Marco Biraghi. Coppia d’attacco composta da Salvatore Bruno e Fabio Perna.

Sabato 12 dicembre, ore 17.30
Stadio Comunale “Città di Gorgonzola” di Gorgonzola
GIANA ERMINIO (4-4-2): Sanchez; Perico, Polenghi, Montesano, Solerio; Rossini, Pinto, Biraghi, Augello; Perna, Bruno. All. Albè.
PADOVA (4-4-2): Petkovic; Dionisi, Diniz, Fabiano, Favalli; Ilari, Corti, Bucolo, Petrilli; Neto Pereira, Altinieri. All. Pillon.
ARBITRO: Alessandro Meleleo di Casarano.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi