Folgore Caratese-Ciserano: cinque goal, ma tanta amarezza
Ti piace questo articolo? Condividilo!

L’atteggiamento temerario non è al solito mancato, ma la Folgore Caratese esce stavolta con zero punti dal test casalingo dinnanzi a un Ciserano più incisivo sottoporta.

CHE SHOW! – Il duello si prospetta sulla carta avvincente, fra due squadre in buona salute e con tanta voglia di confermare le ultime convincenti prove. Ulteriori conferme arrivano dall’immediato botta e risposta, animato dal diagonale vincente al 7’ di Francesco Bigotto, che non lascia scampo a Jean Consol. Vantaggio che rappresenta appunto mera illusione, complice la mano di Matteo Perego in area su incornata di Gianluca Ruggeri. Sul dischetto si presenta Stefano Salandra, che non sbaglia. Giunti al 19’ ecco il secondo rigore, stavolta favorevole ai brianzoli, brillantemente neutralizzato da Consol su Luca Santonocito.

CERCASI RISCATTO – I beniamini locali patiscono il colpo, trafitti dalla scivolata vincente di Nicolò Crotti sul traversone di Matteo Ghisalberti. Ritmo incredibile che rallenta solo da questo momento, malgrado la cannonata scoccata attorno alla mezz’ora da Rondinelli impegni l’estremo difensore alla respinta in angolo. La ripresa non si apre sotto i migliori auspici per i brianzoli, le cui velleità vengono praticamente spente dalla rasoiata di Salandra. Eccezion fatta per i cartellini rossi sventolati a Luca D’Errico e Carminati (entrambi doppio giallo), succede poco o niente sino alle battute conclusive. Realizzata la doppietta (tiro al volo su servizio di Rondinelli), Bigotto spara alto di pallonetto in pieno recupero, prima del triplice fischio.

FOLGORE CARATESE (4-2-3-1): Martinez; D’Errico, Perego, De Vito, D’Aprile (56’ Bancora); Rondinelli, Moreo (71’ Rondelli); Cesana (60’ Galliani), Santonocito, Antonucci; Bigotto. A disp. Guerci, Karamoko, Fronda, Auletta, Larese, Sansonetti. All. Banchieri.
CISERANO (4-4-2): Consol; Ghergu, Carminati, Gotti, Ruggeri; Dragoni, Stucchi, Rotini, Crotti; Ghisalberti, Salandra (80’ Di Cesare). A disp. Mora, Suardi, Gesmundo, Maspero, Belotti, Foglieni, Vitali, Avantaggiati. All. Rizzi.
RETI: 7’ Bigotto, 12’ rig. Salandra, 25’ Crotti, 49’ Salandra, 88’ Bigotto.
ARBITRO: Maria Sole Ferrieri Caputi di Livorno.
NOTE: Rigore sbagliato al 19′ da Santonocito. Espulsi al 58′ D’Errico e al 65′ Carminati. Ammoniti Perego e Antonucci per la Folgore Caratese

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi