Olginatese – Pro Sesto: le anticipazioni
Ti piace questo articolo? Condividilo!

Amiche fuori, ma fiere sfidanti sul terreno di gioco. Olginatese e Pro Sesto si sfidano domani (calcio d’inizio fissato alle ore 14.30) in una battaglia che si promette senza esclusione di colpi.

BANDA DI SCUGNIZZI – Nonostante i buoni rapporti fra i rappresentati delle società, lo stretto divario che divide le contendenti dovrebbe regalare un intenso confronto. 26 i punti biancocelesti, uno in più dei padroni di casa, bella realtà gravitante fra i dilettanti visti i numerosi rampolli lanciati stagione dopo stagione. Dodici i talenti presenti in organico passati attraverso il settore giovanili, a dimostrazione di quanto abbia ottimamente lavorato lo staff dirigenziale.

LA STELLA – Segnalato, sempre riguardo in tema promesse, il primato ottenuto durante la scorsa edizione di “Giovani D valore” (miglior rappresentativa della massima divisione dilettantistica), ruolo di chioccia spetta a Mario Rebecchi, classe 1983 cresciuto all’Inter e protagonista di varie esperienze come professionista. Contributo apportato ancor oggi di eccellente livello, dati i cinque goal già siglati, bottino considerevole tenuto conto il compito di fascia sinistra.

LAZZARO GIA’ TITOLARE – A rendere interessante la partita (l’ultima a porte chiuse per la realtà di Lecco), c’è pure il fattore ex, dati i precedenti bianconeri di Omar Laribi e Alessio Battaglino, pedine ora tra le fila di Oscar Magoni. Mister pronto ad affidarsi in gran parte sulla stessa formazione uscita vincente cinque giorni fa ai danni del Sondrio. Davanti a Nicolas Bremec, quartetto composto da Luca Ferri, Jacopo Galimberti, Alessandro Cortinovis e Davide Sala. Presso la mediana, terzetto recitante Filippo Corti-Francesco Gobbi-Gabriele Martino, mentre Battaglino supporterà le punte Alessandro Comi e Nunzio Lazzaro, preferito a Mbarick Fall.

Sabato 19 dicembre ore 14.30
Stadio Comunale di Olginate

OLGINATESE (4-4-2): Celeste; Corti, Narducci, Mara, Menegazzo; Manta, Arioli, Nasatti, Rebecchi; Rossi, Catalano. All. Corti.
PRO SESTO (4-3-1-2): Bremec; Ferri, Galimberti, Cortinovis, Sala; Corti, Gobbi, Martino; Battaglino; Lazzaro, Comi. All. Magoni.
ARBITRO: Costin Spataru di Siena.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi