Il Milan giocherà al Matusa di Frosinone per la diciassettesima giornata di campionato. La squadra di Mihajlovic, dopo le due imbarazzanti apparizioni contro Carpi ed Hellas Verona, è costretta a vincere per sperare di entrare quantomeno in Europa League. Il Frosinone non viene certo da un periodo positivo; la squadra di Stellone nelle ultime sei partite ha sempre subito almeno due gol, incassandone addirittura quattro in tre di queste.

QUI FROSINONE 

Mister Stellone vuole una reazione dai suoi dopo la figuraccia rimediata con il Palermo. Rosa quasi al completo, ad eccezione di Rosi, che nell’ultima partita ha riportato una contusione al ginocchio. Il modulo dovrebbe essere il 4-4-2 con la probabile presenza di Matteo Ciofani come terzino destro, per un reparto che sarà completato quasi certamente con Diakité, Blanchard e Pavlovic. L’attacco sarà ancora una volta formato dal tandem Ciofani e Dionisi.

QUI MILAN

Cauto ottimismo sulle condizioni di Bonaventura, frenato in Tim Cup contro la Sampdoria da un lieve affaticamento muscolare, sarà decisivo l’allenamento di rifinitura. Le squalifiche di De Jong e Kucka colpiscono pesantemente il centrocampo, che dovrebbe vedere Bertolacci al fianco di Montolivo, anche se potrebbe esserci la sorpresa Poli già dal 1′. Niang potrebbe rifiatare in favore di Cerci, pronto a sostituire il Francese dopo la panchina contro il Verona. In difesa si rivedrà Antonelli sulla fascia sinistra; il terzino da martedì ha ripreso ad allenarsi regolarmente con il gruppo tanto da essere stato convocato in Tim Cup nella gara contro i blucerchiati. La coppia d’attacco sarà quasi sicuramente formata da Bacca e Luiz Adriano, che raramente hanno giocato insieme dal primo minuto. Niente da fare ancora per Balotelli, ancora influenzato ed arruolabile solamente dal nuovo anno.

DOVE VEDERLA

Frosinone-Milan, valevole per la diciassettesima giornata di campionato, sarà visibile domenica alle 18.00 sulle piattaforme Sky sport e Mediaset Premium.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Frosinone (4-4-2): Leali; M. Ciofani, Diakité, Blanchard, Pavlovic; Paganini, Gori, Sammarco, Tonev; D. Ciofani, Dionisi. All.: Stellone

Milan (4-4-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Cerci,Montolivo, Bertolacci, Bonaventura; Bacca, Luiz Adriano. All.: Mihajlovic

Daniele trisanti
trisa93@hotmail.it
Nato a Milano. Studente di Scienze della Comunicazione presso l'Università Statale di Milano. Dall'amore per il calcio e per il giornalismo, nasce la volontà di perseguire la carriera di giornalista,specie in ambito sportivo, al fine di unire le due passioni.