Coppa Caduti di Brema: a Monza vittoria per il Team Nuoto Sport Management
Ti piace questo articolo? Condividilo!

A pochi giorni dalla straordinaria performance ai Campionati Italiani Assoluti di Riccione, gli atleti del Team Nuoto Sport Management sono scesi in vasca per la fase regionale del Campionato Italiano a squadre “Coppa Caduti di Brema”. Al Centro Natatorio Pia Grande di Monza erano presenti tutti i big della squadra, a cominciare da Gabriele Detti, autentico dominatore a Riccione dei 200sl, 400sl, 800sl e 1500sl, fino alle due campionesse italiane Silvia Scalia e Francesca Fangio, rispettivamente nei 100do e 200ra. Il Team Nuoto Sport Management ha vinto sia la classifica finale maschile (12510 punti) sia quella femminile (12377 punti), guadagnando l’accesso alla fase nazionale del 24 aprile.

Team Nuoto Sport Management
Team Nuoto Sport Management

Tantissimi i riscontri cronometrici degni di nota e che sono risultati decisivi per il punteggio finale. In campo maschile, al mattino, Gabriele Detti ha fatto registrare l’ottimo crono di 03’41”09 nei 400sl. Da segnalare anche il 48”78 di Alessandro Borinei 100sl e il 04’11”93 di Lorenzo Tarocchi nei 400mi. Tra le ragazze ottimo il 58”80 di Silvia Scalia nei 100do.

Team Nuoto Sport Management
Team Nuoto Sport Management

Nelle gare del pomeriggio Gabriele Detti fa parlare ancora di sé per il primato personale nei 200sl (01’44”30) e il 14’39”78 nei 1500sl. Sempre tra i maschi Manuel Franco Cofrani scende sotto i 53 secondi nei 100do (52”76), mentre Francesco Giordano fa 01’54”46 nei 200fa. La seconda parte di giornata delle donne è nel segno di Susanna Negri, in evidenza nei 400sl (04’07”63), e di Francesca Fangionei 200ra (02’24”74).

Team Nuoto Sport Management
Team Nuoto Sport Management

Decisamente soddisfatto Gionatan Menga, Team Manager del Team Nuoto Sport Management: “Si chiude la prima parte di stagione molto positiva per i nostri colori. Gli Assoluti Invernali e questa fase del Campionato Italiano a Squadre hanno evidenziato prestazioni di spessore da parte dei nostri atleti. In particolare i riscontri cronometrici fatti registrare da Gabriele Detti, Silvia Scalia e Francesca Fangio”.

News Reporter
Calabrese di nascita e milanese d'adozione, giornalista dal lontano 2001. Specializzato in ambito sportivo e appassionato del mondo dei videogiochi. Adora Kakà, innamorato da sempre di Van Basten, tanti anni divisi tra aule universitarie e campi di calcio l'hanno portato, alla fine, ad intraprendere il lavoro più bello del mondo. Quello del giornalista.

Questo sito usa i cookie. Continuando a visitare queste pagine accetti la nostra Cookie Policy. Leggi di più

Questo sito abilita l'utilizzo dei cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Se vuoi saperne di più sull’utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi la nostra informativa estesa sull’uso dei cookie.

Chiudi